I depositi superano i prestiti per 85 miliardi di AED in 11 mesi

ABU DHABI, 6 gennaio 2019 (WAM) -- I depositi hanno superato i prestiti delle banche con sede negli EAU per 85 miliardi di AED durante i primi 11 mesi del 2018, secondo la Banca Centrale degli Emirati Arabi Uniti.

Il rapporto delle attività liquide idonee è salito alla fine novembre al 17 percento dal 16,5 percento nell'ottobre con il coefficiente di adeguatezza patrimoniale fino al 18,2 percento, una crescita significativa che riflette la solida posizione di solvibilità del settore bancario degli EAU.

Il continuo aumento dei tassi di interesse nel periodo passato ha spinto la domanda di depositi, essendo un veicolo di investimento sicuro per ottenere rendimenti rispettabili.

Secondo i dati di CBUAE, i depositi aggregati presso le banche con sede negli Emirati Arabi Uniti sono aumentati a circa 1,739 trilioni entro la fine di novembre 2018, 112 miliardi di AED in crescita da 1,627 trilioni di AED a fine dicembre 2017. La crescita è stata guidata da un aumento dei depositi dei residenti a circa 1,535 trilioni di AED entro la fine di novembre 2018 rispetto a 1,435 trilioni di AED alla fine di dicembre 2017.

Inoltre, i depositi governativi sono aumentati da 212 miliardi di AED a 303,5 miliardi di AED nello stesso periodo.

Per quanto riguarda il credito, nel novembre 2018 il totale dei prestiti ha raggiunto 1,653 trilioni di AED, rispetto a 1,58 trilioni di AED entro la fine di dicembre 2017.

Il divario, una volta crescente, tra prestiti e depositi ha iniziato a ridursi durante la prima metà del 2017, prima che la liquidità abbia iniziato a rimbalzare entro la fine del terzo trimestre dello stesso anno, il che ha fatto nuovamente che i depositi superino i prestiti.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela http://wam.ae/en/details/1395302730798

WAM/Italian