Il Ministro Marocchino dell'Energia esalta la partnership con gli Emirati Arabi Uniti

ABU DHABI, 11 gennaio 2019 (WAM) - Aziz Rebbah, Ministro dell'Energia, delle Miniere e dello Sviluppo Sostenibile del Marocco, ha esaltato la partnership strategica del suo paese con gli Emirati Arabi Uniti, affermando che in Marocco sono in corso progetti energetici che superano i 14 miliardi di dollari.

Parlando all'Agenzia Stampa degli Emirati (WAM), Rebbah ha dichiarato: "La nostra strategia energetica punta a incrementare l'uso dell’energia rinnovabile fino al 52% entro il 2030, riducendo il consumo di fonti energetiche convenzionali del 15%".

Ha anche encomiato il sostegno degli Emirati Arabi Uniti del settore marocchino delle energie rinnovabili, affermando che Masdar, la società di energia rinnovabile di Abu Dhabi, ha installato con successo un progetto di energia solare off-grid che estende l'accesso energetico a 19.438 case in oltre 1.000 villaggi in Marocco.

Il ministro marocchino ha riferito ai piani per lo sviluppo del settore energetico in Marocco. Ha detto che il regno ha destinato 14 miliardi di dollari USA agli investimenti nel settore tra il 2017 e il 2023, compresi i progetti di energia solare ed eolica e quelli rivolti allo sviluppo della rete energetica in modo da diventare compatibile con le fonti energetiche rinnovabili.

Rebbah è negli Emirati Arabi Uniti per partecipare alla nona sessione della riunione dell'Assemblea dell'Agenzia Internazionale per le Energie Rinnovabili, IRENA, ad Abu Dhabi.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302731726

WAM/Italian