700 giornalisti provenienti da 30 paesi per coprire la visita di Papa Francesco negli Emirati Arabi Uniti

ABU DHABI, 31 gennaio 2019 (WAM) -- Quasi 700 giornalisti stranieri da 30 paesi in tutto il mondo sono stati finora accreditati dal Consiglio Nazionale Mediatico, NMC, per riferire sulla visita storica di Papa Francesco, Capo della Chiesa Cattolica, agli Emirati Arabi Uniti, dal 3 al 5 febbraio.

La visita ha catturato l'attenzione dei media regionali e internazionali grazie alle sue dimensioni umanitarie e del suo ruolo nel promuovere il dialogo tra le religioni e diffondere i valori di tolleranza e convivenza nella regione e nel mondo.

In una dichiarazione di oggi, l'NMC ha confermato di aver completato tutti i preparativi per garantire la copertura dei media, osservando che l'alto numero di membri dei media registrati riflette l'enorme interesse internazionale per la visita, specialmente perché questa è la prima volta che il Pontefice sta visitando il Penisola arabica.

L'NMC ha detto che gli EAU sono abituati ad organizzare ed eseguire bene maggiori eventi, aggiungendo che provvedrà vari sostegni ai media per renderli capaci di svolgere il proprio lavoro efficientemente.

Il Consiglio sta fornendo un sistema integrato di Centro Mediatico con le più recenti tecnologie e mezzi di comunicazione per consentire ai rappresentanti dei media internazionali per coprire gli eventi della visita con facilità e convenienza. Inoltre, l'NMC ha aggiunto che a tutto il personale dei media partecipante è stato fornito il trasporto privato da e verso i siti degli eventi.

Tra le prominenti agenzie di stampa europee che copriranno la visita figurano European Pressphoto Agency, Ruptly TV e Katholische Nachrichten-Agentur dalla Germania, la Repubblica, Agenzia Italia e ACI Stampa dall'Italia, Radio France, Le Figaro, Agence France Press e France24 dalla Francia.

I media britannici avranno anche una presenza significativa rappresentata dalla BBC Arabic e dalla BBC World Service, mentre le agenzie di stampa statunitensi includono il Financial Times, il New York Times, il Wall Street Journal e la CNN.

Altri includono l'agenzia Newtr News e TRT Arabi dalla Turchia, La Nacion dall'Argentina, Televisa dal Messico, ABS-CBN dalle Filippine, Union of Catholic Asian News, che ha sede a Hong Kong, e Nikkei dal Giappone.

Saranno anche presenti Agenzie Stampa dal Medio Oriente come Al Arabiya e Arab News dall'Arabia Saudita, Alghad TV d'Egitto, Jordan News Agency e Jordan Press Foundation di Jordan, Voice of Lebanon 100,5 e LBCI dal Libano, e l'Agenzia stampa marocchina dal Marocco.

La visita del capo della Chiesa cattolica includerà un tour alla Moschea di Sheikh Zayed, una Santa Messa nella città dello sport di Zayed ad Abu Dhabi e un incontro con il Consiglio musulmano degli anziani, guidato dal Grande Imam di Al Azhar.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

wam.ae/en/details/1395302736224

WAM/Italian