Una collezione di opere d'arte religiosa del Louvre Abu Dhabi è stata mostrata prima a Papa Francesco ed al Grande Imam

ABU DHABI, 5 febbraio 2019 (WAM) - Una collezione di opere che celebra diverse culture da tutto il mondo è stata presentata dal Louvre Abu Dhabi davanti a Sua Santità Papa Francesco, Capo della Chiesa Cattolica, e Sua Eminenza il dott. Ahmad el-Tayeb, Grande Imam di Al Azhar Al Sharif, alla presenza di Sua Altezza Sheikh Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe Ereditario di Abu Dhabi e Vice Comandante Supremo delle Forze Armate degli Emirati Arabi Uniti.

Alla cerimonia d’inaugurazione hanno partecipato anche Sua Altezza sceicco Abdullah bin Zayed Al Nahyan, Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e Zaki Nusseibeh, Ministro di Stato.

Papa Francesco e il dott. Ahmad el-Tayeb sono stati informati dell’opera d’arte da parte di Mohamed Khalifa Al Mubarak, Presidente del Dipartimento di Cultura e Turismo ad Abu Dhabi. La collezione è considerata una delle più preziose trovate al museo e comprende pezzi sacri appartenenti a diverse religioni estese lungo la storia dell'umanità.

I pezzi comprendono un dipinto medievale raffigurante Gesù Cristo che mostra le sue ferite (1515 - 20 d.C.); una raccolta di libri sacri, tra cui una copia del Sacro Corano risalente al periodo mamelucco (1250-1300 d.C.), un altro dalla Torah (1498 dC), un vangelo gotico (1250 - 1280 d.C.) e quattro pagine del raro "Corano blu" (800 - 1000 d.C.) in prestito dalla collezione del Museo Nazionale di Zayed.

I capi religiosi sono stati inoltre informati dei contenuti della Galleria del Museo delle Religioni Universali, che presenta opere d'arte di fedi diverse visualizzate l'una accanto all'altra. I manufatti saranno disponibili per l’esposizione pubblica, a partire da martedì 12 febbraio.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302737292

WAM/Italian