Il fondo Khalifa firma un accordo di 25 milioni di dollari per sostenere le PMI nigeriane

ABU DHABI, 6 febbraio 2019 (WAM) -- Hussain Jasim Al Nowais, Presidente del Fondo Khalifa per lo sviluppo delle imprese, e Saadou Sidou, Ministro nigeriano del commercio e dello sviluppo del settore privato, hanno firmato un accordo da 25 milioni di dollari (92 milioni di AED) finalizzato a fornire sostegno a micro, piccole e medie imprese, PMI, in Niger, dove l'importo sarà distribuito in rate uguali.

Ciò è avvenuto durante una visita di Al Nowais in Niger, dove ha incontrato il presidente Mahamadou Issoufou del Niger.

Durante la visita, il presidente nigeriano ha affermato che l'accordo avrà un impatto positivo sullo sviluppo sostenibile e sulla diversificazione economica del suo governo, che sono vitali per la stabilità economica del paese.

Il Presidente Issoufou ha anche esteso i ringraziamenti e l'apprezzamento a Sua Altezza Sheikh Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe ereditario di Abu Dhabi e vicecomandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, per la sua disponibilità a sostenere la cooperazione tra i due paesi.

A nome dello Sheikh Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Al Nowais ha sperato un progresso e una prosperità continui per il Niger e il suo popolo.

Lo Sheikh Mohamed bin Zayed aveva assegnato al Fondo Khalifa la creazione di programmi simili per sostenere l'imprenditorialità con l'obiettivo di sviluppare piccole e medie imprese in altre parti del mondo, incluso il Niger.

Al Nowais ha dichiarato che l'accordo aiuterà il Niger nei suoi sforzi di sviluppo economico volti a promuovere una cultura dell'imprenditorialità ed a sostenere le PMI. Ha sottolineato che l'accordo fornirà ai giovani creativi e innovativi in Niger l'opportunità di utilizzare le proprie capacità e talenti per migliorare la loro vita e contribuire alla crescita economica del paese.

Egli ha spiegato che il Fondo Khalifa ha fornito con successo varie forme di sostegno a diversi paesi sotto le direttive e la guida del Presidente Sua Altezza Sheikh Khalifa bin Zayed Al Nahyan e Sheikh Mohmed bin Zayed.

A sua volta, Sidou ha elogiato il sostegno degli Emirati Arabi Uniti che ha fornito vari segmenti della società nigeriana e le relazioni amichevoli tra i due paesi. Egli ha sottolineato l'impatto positivo di tali importanti accordi sullo sviluppo del suo paese che portano a progetti chiave e generano nuovi posti di lavoro per i cittadini del Niger, contribuendo così a raggiungere una crescita globale per il paese ed a ridurre la povertà.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302737599

WAM/Italian