• ط§ظ„ظ‡ظ„ط§ظ„ ط§ظ„ط£ط­ظ…ط± ط§ظ„ط¥ظ…ط§ط±ط§طھظٹ ظٹظپطھطھط­ ظ…ط´ط±ظˆط¹ ط§ظ„ط´ظٹط®ط© ظپط§ط·ظ…ط© ظ„طھظˆظپظٹط± ظ…طµط§ط¯ط± ط§ظ„ظ…ظٹط§ظ‡ ظپظٹ ظ…ظˆط±ظٹطھط§ظ†ظٹط§ 1
  • ط§ظ„ظ‡ظ„ط§ظ„ ط§ظ„ط£ط­ظ…ط± ط§ظ„ط¥ظ…ط§ط±ط§طھظٹ ظٹظپطھطھط­ ظ…ط´ط±ظˆط¹ ط§ظ„ط´ظٹط®ط© ظپط§ط·ظ…ط© ظ„طھظˆظپظٹط± ظ…طµط§ط¯ط± ط§ظ„ظ…ظٹط§ظ‡ ظپظٹ ظ…ظˆط±ظٹطھط§ظ†ظٹط§
  • ط§ظ„ظ‡ظ„ط§ظ„ ط§ظ„ط£ط­ظ…ط± ط§ظ„ط¥ظ…ط§ط±ط§طھظٹ ظٹظپطھطھط­ ظ…ط´ط±ظˆط¹ ط§ظ„ط´ظٹط®ط© ظپط§ط·ظ…ط© ظ„طھظˆظپظٹط± ظ…طµط§ط¯ط± ط§ظ„ظ…ظٹط§ظ‡ ظپظٹ ظ…ظˆط±ظٹطھط§ظ†ظٹط§ 2

ERC inaugura il progetto di approvvigionamento idrico di Sheikha Fatima in Mauritania

NOUAKCHOTT, 9 febbraio 2019 (WAM) -- La Croce Rossa degli Emirati, ERC, ha inaugurato il progetto di fornitura idrica di Sheikha Fatima bint Mubarak in cinque stati mauritani che soffrono di scarsità.

Il progetto fa parte delle iniziative di sviluppo dell'ERC nell'"Anno della tolleranza" e andrà a beneficio di 500.000 persone. Include anche la perforazione di 85 pozzi artesiani alimentati a energia solare e la costruzione di serbatoi di stoccaggio dell'acqua.

L'anno scorso, Sua Altezza Sheikha Fatima bint Mubarak, presidente dell’Unione Generale per le Donne, presidente del Consiglio Supremo della Maternità e dell’Infanzia, presidente supremo della Fondazione per lo Sviluppo delle Famiglie e presidente onorario dell'ERC, e la "Madre degli Emirati Arabi Uniti" ha donato 10 milioni di AED per realizzare progetti di sviluppo in paesi che affrontano sfide umanitarie e di sviluppo, in particolare nella sanità, nell'istruzione e nelle risorse idriche.

Parte di questo importo sarà spesa in Mauritania per il lancio del progetto idrico a beneficio delle regioni di Guidimaka, Assaba, Trarza e Gorgol. Oltre a questo, il centro Sheikha Fatima per la maternità e l'infanzia sarà stabilito nella capitale di Nouakchott, a beneficio di 100.000 persone.

I progetti di Sheikha Fatima in Mauritania comprendevano la costruzione di ulteriori annessi in una serie di case per famiglie svantaggiate, la costruzione di due scuole elementari e la fornitura di materiale scolastico.

Il Dott. Mohammed Ateeq Al Falahi, segretario generale dell'ERC, ha affermato che questi progetti vitali in Mauritania sono stati realizzati sotto la guida e il controllo di Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Zayed Al Nahyan, rappresentante del sovrano nella regione di Al Dhafra e presidente dell'ERC.

I beneficiari hanno espresso il loro ringraziamento e apprezzamento agli EAU affermando che il progetto idrico contribuisce economicamente e socialmente allo sviluppo della società mauritana ed allevia le loro sofferenze.

Il progetto è stato inaugurato alla presenza di una delegazione dell’ERC, attualmente in visita in Mauritania, ed un certo numero di funzionari locali.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302738127

WAM/Italian