WAM firma "Statuto della Tolleranza delle agenzie di stampa" con 25 agenzie di stampa

DUBAI, 10 febbraio 2019 (WAM) -- L'agenzia di stampa Emirates, WAM, ha firmato lo "Statuto della Tolleranza delle agenzie di stampa" con 25 agenzie di stampa, alla presenza del Dott. Sultan bin Ahmed Al Jaber, Ministro di Stato e Presidente del Consiglio Nazionale Mediatico, NMC, a margine del primo giorno del vertice del governo mondiale a Dubai.

Il dott. Al Jaber ha sottolineato che il vertice è una piattaforma globale per prevedere il futuro e migliorare le prestazioni del governo, attraverso un approccio innovativo che punta a trovare soluzioni pratiche che creeranno un futuro luminoso e positivo per l'umanità, grazie alla visione, supervisione, monitoraggio e partecipazione della leadership saggia.

Ha aggiunto che la settima edizione del vertice ha acquisito importanza, in quanto sottolinea tendenze fondamentali e strategiche, come la tecnologia ed il suo impatto sui futuri governi, salute e qualità della vita, ambiente e cambiamenti climatici, commercio e cooperazione internazionale, istruzione ed il suo rapporto con il mercato del lavoro e le capacità future, i media e la comunicazione tra i governi e le persone, così come il futuro degli individui, delle comunità e delle politiche.

Commentando lo statuto, ha aggiunto che la tolleranza è tra i valori tradizionali degli Emirati Arabi Uniti, che ha cercato di promuovere attraverso il lavoro istituzionale, assicurando il raggiungimento di obiettivi legati alla tolleranza e promuovendo valori nobili in tutti gli ambiti della vita tra individui e comunità.

Al Jaber ha anche sottolineato che la firma dello statuto è in linea con l'impegno di NMC a partecipare al vertic per rafforzare la cultura del pensiero positivo e promuovere l'apertura, la cooperazione e la tolleranza in vari paesi.

Alla firma hanno partecipato Mansour Al Mansouri, direttore generale di NMC, Mohammed Jalal Al Raisi, direttore esecutivo di WAM, presidenti e direttori di agenzie di stampa regionali ed internazionali.

La carta è stata firmata dall'agenzia WAM, dall'agenzia di notizie saudita, dall'agenzia di stampa del Bahrain, dall'agenzia di stampa del Kuwait, dall'agenzia di stampa yemenite, dall'agenzia di stampa nazionale del Libano, dall'agenzia di stampa giordana, dall'agenzia di stampa sudanica, dalla federazione delle agenzie di notizie arabe, dall'agenzia di stampa del Medio Oriente, dall'agenzia di stampa di Cipro, dall'agenzia di stampa Trend, dall'agenzia di stampa nazionale kirghisa, dall'agenzia di stampa latinoamericana, dall'agenzia di stampa bulgara, dall'agenzia di stampa portoghese (Lusa), dall'agenzia di stampa spagnola EFE, dall'Agenzia di stampa malese, (BERNAMA) Sputnik, dalla PTI indiana, dall'agenzia di notizie filippina, dall'Associated Press del Pakistan, dalla piattaforma INX e dall'agenzia stampa slovena.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302738349

WAM/Italian