Il presidente emette la legge sull'Autorità di sostegno sociale di Abu Dhabi

ABU DHABI, 11 febbraio 2019 (WAM) -- Il Presidente Sua Altezza Sheikh Khalifa bin Zayed Al Nahyan, in qualità di Sovrano di Abu Dhabi, ha emanato una legge relativa all'Autorità di Sostegno Sociale di Abu Dhabi.

La legge stabilisce che l'autorità abbia una personalità giuridica indipendente e la piena capacità giuridica di agire e di seguire il Dipartimento per lo sviluppo della comunità.

L'autorità mira a fornire sostegno sociale a coloro che ne hanno diritto, nonché ad elaborare la sua strategia e la politica generale, a suggerire i necessari controlli e standard per fornire assistenza sociale governativa e a presentare questi suggerimenti al dipartimento per ottenere l'approvazione del Consiglio esecutivo.

Svolgerà anche attività di ricerca sociale e studi correlati in coordinamento con le autorità competenti, oltre a richiedere informazioni ed aiutare a redigere i programmi necessari.

L'autorità creerà una banca dati contenente informazioni sulle persone ammissibili, per promuovere la cultura dell'amministrazione finanziaria e aumentare la loro consapevolezza finanziaria, in coordinamento con le autorità competenti. Studierà anche i tipi di sostegno sociale e il loro impatto finanziario e sociale, oltre a presentare suggerimenti pertinenti al dipartimento.

Sua Altezza Sheikh Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe ereditario di Abu Dhabi e vicecomandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, ha adottato, nel settembre 2018, il programma di Accelerazione dello sviluppo di Abu Dhabi "Ghadan 21, basato sui quattro pilastri del commercio incoraggiante e investimenti, sviluppo della comunità, promozione della conoscenza, dell'innovazione e miglioramento dei modi di vivere.

L'autorità è inclusa nel pilastro di sviluppo della comunità.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302738754

WAM/Italian