Sheikha Fatima riceve il Presidente dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite

ABU DHABI, 11 febbraio 2019 (WAM) -- Sua Altezza Sheikha Fatima bint Mubarak, presidente dell'Unione Generale delle Donne (GWU), presidente del Supremo Consiglio per la maternità e l'infanzia e presidente della Fondazione per lo Sviluppo delle Famiglie (DFF), ha ricevuto Maria Fernanda Espinosa, presidente dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite, a Palazzo Al Bahr, oggi.

Sheikha Fatima l'ha accolta con favore e ha sottolineato che la sua partecipazione al vertice del governo mondiale, che si tiene a Dubai, è significativa a causa della sua posizione internazionale. Ha affermato che il vertice, a cui partecipano leader di paesi e oltre 140 paesi, discute una serie di questioni internazionali, tra cui l'emancipazione delle donne, la salute e l'istruzione, nonché altre questioni di interesse per i popoli.

Sheikha Fatima ha osservato che l'ospitalità degli EAU in questo raduno di leader e funzionari di tutto il mondo che mira a servire l'essere umano ed a migliorare la qualità della vita è una testimonianza globale della leadership degli Emirati nel lavoro di governo creativo.

Lo ha considerato un approccio degli Emirati radicato, volto a diffondere il bene e il benessere dell'umanità.

Sheikha Fatima ha anche aggiunto che gli EAU hanno raggiunto un equilibrio di genere, dal momento che le donne degli Emirati Arabi Uniti hanno pieni diritti nella società insieme al loro compagno di sesso maschile, sono i loro partner nei campi di lavoro e hanno dimostrato la loro efficienza.

Ha ribadito che il successo degli Emirati in questo campo ha rafforzato le donne degli Emirati che sono state scelte dalle Nazioni Unite per addestrare un certo numero di donne arabe in missioni di mantenimento della pace.

Espinosa ha elogiato la politica degli Emirati Arabi Uniti nel paese e all'estero. Ella ha anche elogiato il sostegno di Sheikha Fatima alle donne, che ha permesso loro di assumere le posizioni più alte nei settori privato e governativo.

Ha ribadito che il ruolo umanitario degli Emirati Arabi Uniti è evidenziato a causa dei suoi preziosi aiuti e del suo impegno umanitario a livello globale per i bisognosi.

Sua Altezza Sheikha Shamsa bint Hamdan bin Mohammed Al Nahyan, moglie di Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Zayed Al Nahyan, rappresentante del sovrano nella regione di Al Dhafra; Sua Altezza Sheikha Alyazia bint Saif bin Mohammed Al Nahyan, moglie di Sua Altezza Sheikh Abdullah bin Zayed Al Nahyan, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale; Il dottor Maitha Bint Salem Al Shamsi, ministro di Stato, erano presenti con un certo numero di funzionari.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

wam.ae/en/details/1395302738756

WAM/Italian