Gli EAU partecipano al Vertice dell'Unione Africana ad Addis Abeba

ADDIS ABEBA, 11 febbraio 2019 (WAM) -- Reem bint Ibrahim Al Hashemy, ministro di Stato per la cooperazione internazionale, ha guidato la delegazione degli Emirati Arabi Uniti alla 32a sessione ordinaria dell'assemblea dell'Unione africana, iniziata ieri nella capitale etiope, Addis Abeba.

Il vertice di due giorni, organizzato nell'ambito del tema "L'anno dei rifugiati, dei rimpatriati e degli sfollati interni: Verso soluzioni durature allo sfollamento forzato in Africa", ha visto la partecipazione di capi di stato e organizzazioni.

Il vertice è stato guidato dal Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, dall'Alto commissario delle Nazioni Unite per i profughi Filippo Grandi e dal fondatore della Microsoft Bill Gates.

L'evento di quest'anno discute di risolvere questioni politiche in sospeso come gli sforzi per la costruzione della pace tra il governo della Repubblica Centrafricana e gruppi armati, la Repubblica del Congo, gli sfollati interni e affrontare la questione della tratta di esseri umani e il processo delle riforme istituzionali dell'Unione africana.

Il vertice discuterà anche di progetti ambiziosi come l'area africana di libero scambio continentale, il mercato unificato del trasporto aereo e l'attuazione dell'Agenda 2063.

Il presidente della Commissione dell'Unione Africana Moussa Faki ha annunciato il trasferimento della presidenza del sindacato dal presidente Paul Kagame del Ruanda al presidente Abdel Fattah el-Sisi d'Egitto durante la cerimonia di apertura.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

wam.ae/en/details/1395302738666

WAM/Italian