Il Sovrano di RAK inaugura il memoriale delle Olimpiadi Speciali

RAS AL KHAIMAH, 11 marzo 2019 (WAM) -- Sua Altezza Sheikh Saud bin Saqr Al Qasimi, membro del Consiglio supremo e governatore di Ras Al Khaimah, ha elogiato l'ospitalità degli Emirati Arabi ai Giochi Mondiali delle Olimpiadi Speciali, Abu Dhabi 2019, che è il più grande evento sportivo umanitario nel mondo, sotto il patronato del Presidente Sua Altezza Sheikh Khalifa bin Zayed Al Nahyan, e il Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai, Sua Altezza Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, e Sua Altezza Sheikh Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vicecomandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, e loro superiori membri del Consiglio Supremo e governanti degli Emirati.

Lo sceicco Saud ha aggiunto che gli Emirati Arabi Uniti sono un paese di tolleranza, compassione e pace, che si riflette nell'ospitare l'evento storico, con l'obiettivo di rafforzare i valori umanitari stabiliti negli Emirati Arabi dal Padre Fondatore, il compianto scomparto di Sheikh Zayed Sultan Al Nahyan.

Sheikh Saud ha fatto questa dichiarazione inaugurando il memoriale delle Olimpiadi Speciali nell'isola di Al Murjan, per sottolineare il ruolo del popolo della determinazione nella comunità, in occasione delle Olimpiadi Speciali e come parte della partecipazione di Ras Al Khaimah al "Programma della Città Ospitante per le Olimpiadi Speciali."

Il programma della Città Ospitante offre l'opportunità alle delegazioni di godere dell'ospitalità, dei costumi e delle tradizioni degli Emirati. Crea inoltre consapevolezza pubblica delle disabilità intellettive e promuove lo spirito delle Olimpiadi Speciali in tutti gli Emirati Arabi Uniti. Inoltre, aiuta a familiarizzare gli atleti con i loro nuovi ambienti prima di iniziare le competizioni attraverso eventi sportivi, culturali, artistici e comunitari. Il programma della Città Ospitante fornirà agli atleti delle Olimpiadi Speciali la possibilità di sperimentare la cultura e l'ospitalità degli Emirati, fornendo a tutti i cittadini degli Emirati Arabi una esperienza indimenticabile e memorabile con gli atleti delle Olimpiadi Speciali.

Lo sceicco Saud ha accolto favorevolmente le delegazioni che hanno partecipato al programma, organizzato con il patrocinio di Sua Altezza Sceicco Mohammed bin Saud bin Saqr Al Qasimi, Principe ereditario di Ras Al Khaimah e Presidente del Consiglio esecutivo di Ras Al Khaimah, con lo slogan "Questi sono il popolo della determinazione. "

All'evento hanno partecipato lo sceicco Ahmed bin Saud Al Qasimi, presidente dell'Autorità per il Petrolio di Ras Al Khaimah, Sheikh Saqr bin Saud Al Qassimi e Mary Davis, amministratore delegato delle Olimpiadi Speciali, oltre a funzionari di dipartimenti e istituzioni locali e le delegazioni partecipanti dal Sud Africa, Estonia, Mongolia, Grecia, Azerbaigian, Cipro, Lussemburgo e Kazakistan.

Davis ha espresso il suo apprezzamento per gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti per ospitare l'evento pur rilevando che l'atmosfera nel paese è eccezionale e riflette il suo sostegno alle persone di determinazione, al loro rinforzamento e al loro coinvolgimento nelle attività della comunità.

Gli Emirati Arabi Uniti daranno il benvenuto a più di 7.500 atleti provenienti da oltre 190 nazioni per i Giochi Olimpici Speciali del mondo di Abu Dhabi 2019 tra il 14 e il 21 marzo. Si sfideranno in 24 sport in stile olimpico ufficialmente sanciti in quelli che saranno i primi Giochi Mondiali che si terranno in Medio Oriente.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302746467

WAM/Italian