Gli Emirati Arabi Uniti commissionano un nuovo scalo di pesca nello Yemen


COSTA DI MAR ROSSO, 15 aprile 2019 (WAM) -- Gli Emirati Arabi Uniti hanno commissionato oggi un nuovo scalo di alaggio nella zona di Al Heima, nella costa del Mar Rosso dello Yemen, portando a 22 il numero di impianti di pesca rinnovati dal paese per alleviare le sofferenze Gente yemenita in varie parti del paese.

Composta da un porto turistico per la pesca e una sala di gestione, la struttura ad energia solare risponde alle esigenze di oltre 10.000 persone nella zona di Al Heima e nei suoi quartieri adiacenti.

"Fino a 2000 pescatori hanno ripreso le loro attività dopo la riapertura della nuova struttura che contribuirà in modo significativo alla creazione di opportunità di lavoro tra la comunità di pescatori", ha dichiarato Mohamed Al Junaibi, direttore della Mezzaluna rossa degli Emirati per gli affari umanitari.

Hashim Al Az'zi, sottosegretario del Governatorato di Hodeidah, si è esteso grazie agli Emirati Arabi Uniti per la sua assistenza umanitaria e di sviluppo sostenibile, che, ha detto, è fondamentale per ripristinare la normalità attraverso la costa.

Hassan Ali Ibrahim, direttore generale del distretto di Tahita, ha spiegato che la struttura andrà a beneficio di una serie di aree, tra cui Al Heima, Al Ward, Al Nahari, Beni Akesh, Al Sada, Al Wali, Al Wadi e Al Mina.

La comunità di pescatori della Costa del Mar Rosso ha ringraziato gli EAU per il sostegno significativo.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302755519

WAM/Italian