La portavoce del FNC e la funzionaria neozelandese sottolineano la tolleranza

ABU DHABI, 4 maggio 2019 (WAM) – la dottoressa Amal Abdullah Al Qubaisi, Presidente del Consiglio Nazionale Federale, FNC, ha ricevuto Helene Quilter, Segretaria della Difesa della Nuova Zelanda, e la sua delegazione d'accompagnamento nel quartier generale della FNC ad Abu Dhabi .

La portavoce del FNC ha iniziato l'incontro esprimendo le sue condoglianze al governo della Nuova Zelanda e al suo popolo e alle famiglie delle vittime dell'attacco terroristico a due moschee a Christchurch. Lei ha elogiato le azioni del governo neozelandese svolte a sostegno delle famiglie delle vittime in seguito al violento attacco terroristico.

La dottoressa, Al Qubaisi, ha affermato che la posizione degli Emirati Arabi Uniti verso la fine delle crisi, sia a livello regionale sia a livello globale, passa attraverso soluzioni politiche e diplomatiche. Ha continuato a notare l'impegno degli EAU a diffondere idee e valori di comprensione, coesistenza pacifica e rispetto per l'altro all'interno della società. La portavoce della FNC ha detto che gli Emirati Arabi Uniti sono un modello di tolleranza e convivenza, osservando che il paese è stato il primo al mondo a formare un Ministero della Tolleranza. Gli Emirati Arabi Uniti hanno anche dichiarato il 2019 "Anno della tolleranza" e hanno assistito alla firma storica del documento "Fraternità umana" di Sua Santità Papa Francesco e di Sua Eminenza Dr. Ahmed el-Tayeb, Gran Imam di Al Azhar, nella nazione capitale, Abu Dhabi, ha notato la dottoressa Al Qubaisi.

Gli atti della riunione includevano anche una panoramica dei progressi parlamentari degli Emirati Arabi Uniti e del "programma di potenziamento" annunciato dal presidente Sua Altezza lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, nel 2005 per rafforzare il coinvolgimento delle donne all'interno del Consiglio nazionale federale.

Da parte sua, la Segretaria alla Difesa della Nuova Zelanda ha lodato lo status delle donne degli Emirati, in particolare per quanto riguarda l'emancipazione e aumentando la loro rappresentanza al 50 per cento all'interno del FNC per la prossima sessione parlamentare.

Quilter ha anche espresso il suo apprezzamento per il ruolo degli Emirati Arabi Uniti nella lotta al terrorismo e all'estremismo, così come il suo sostegno ai rifugiati e alle sue iniziative umanitarie globali. Come la portavoce del FNC, Quilter ha anche affermato la ferma convinzione della Nuova Zelanda nel ruolo del lavoro diplomatico e parlamentare per risolvere le crisi.

Le due parti hanno anche discusso i mezzi per migliorare la cooperazione tra i due paesi, in particolare per quanto riguarda i legami politici.

Vari membri e rappresentanti del FNC hanno partecipato alla riunione.

Tradotto da: G. Mohamed http://wam.ae/en/details/1395302760411

WAM/Italian