SPCFZ e gli editori italiani tengono discussioni al Salone Internazionale del Libro di Torino

TORINO, Italia, 14 maggio 2019 (WAM) - La Zona Libera della Sharjah Publishing City, SPCFZ, una sussidiaria dell’Autorità del Libro a Sharjah, ha visitato più di 60 stand alla Fiera Internazionale del Libro di Torino, TIBF 2019, per collaborare con editori e rivelare le opportunità di business.

Alla TIFF, uno degli eventi letterari più importanti d'Italia, gli editori sono stati introdotti nell'affascinante ambiente imprenditoriale di Sharjah, che consente il 100% di proprietà a imprese straniere, spazi per uffici completamente attrezzati e una serie di servizi tra cui stampa, licenze e distribuzione.

I funzionari della zona franca si sono incontrati con rivenditori di libri a prezzi accessibili per discutere i modi per presentare ai lettori libri a prezzi più ragionevoli. Rotolito Graphic Industries, uno dei maggiori gruppi di stampa in Italia, ha mostrato interesse a creare un'attività a Sharjah. Hanno inoltre discusso i modi in cui Rotolito può espandere la propria attività di stampa nella regione MENA e in Africa, insieme a Sharjah essendo hub operativo regionale.

SPCFZ ha anche incontrato l'editore White Star, con sede a Milano, per discutere il potenziale e le possibilità di aprire una filiale nella zona franca di Sharjah. Il suo CEO visiterà SPCFZ a fine mese.

I funzionari della zona franca si sono anche incontrati con Global Italia Publishers, che è stata informata dei vantaggi derivanti dall'avere filiali presso la SPCFZ e il vantaggio di partecipare alla Fiera Internazionale del libro di Sharjah.

Salim Omar Salim, Direttore di SPCFZ, ha dichiarato: "Torino ci ha offerto una piattaforma vivace per connetterci con potenziali opportunità nel mercato italiano ed europeo, abbiamo avuto diverse discussioni positive da quando siamo arrivati qui e continueremo a incontrare altri rappresentanti editoriali. SPCFZ è una risorsa non solo per gli Emirati Arabi Uniti o la nostra regione, ma anche per l'industria globale dell'editoria e della stampa. SPCFZ è un hub aziendale centralizzato che soddisfa tutte le esigenze del settore, senza eccezioni. Scrivere, progettare, pubblicare, stampare, archiviare e distribuire, a livello locale e mondiale, si fa di tutto da un'unica struttura appositamente costruita per questo scopo."

"Dopo Torino, l'emirato parteciperà alle fiere del libro di Madrid e Mosca quest'anno, seguite da Londra e Bologna nel 2020. Non vediamo l'ora di sfruttare tutte le opportunità di networking che questi prestigiosi eventi offriranno a SPCFZ", Mohamed Noor Hersi, Consulente presso SPCFZ, ha aggiunto.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302762564

WAM/Italian