Nessuna IVA per le aziende internazionali che tengono esibizioni presso ADNEC


ABU DHABI, 13 giugno 2019 (WAM) – L’Abu Dhabi National Exhibitions Company, ADNEC, ha annunciato oggi di aver ottenuto l'Autorità Fiscale Federale, l'FTA, la Licenza di esenzione dall'imposta sul valore aggiunto, l'IVA, per tutte le società e organizzazioni internazionali partecipanti in o tenenti esibizioni e conferenze presso le sue sedi negli Emirati Arabi Uniti, con effetto dal 1 giugno 2019.

L'esenzione dall'IVA copre mostre e conferenze tenute per un periodo non superiore a sette giorni. L’esenzione prevede inoltre che i beneficiari non abbiano una base permanente o un'attività commerciale stabilita negli EAU e non siano registrati o obbligati a registrarsi negli EAU come previsto dalla legge sull'IVA degli EAU.

Parlando dell'annuncio, Humaid Matar Al Dhaheri, CEO del gruppo ADNEC, ha dichiarato: "La rinuncia all'IVA per gli organizzatori e gli organizzatori di eventi ospitati da ADNEC stimolerà ulteriormente il settore del turismo d'affari negli Emirati Arabi Uniti, migliorando la competitività delle nostre sedi per ospitare importanti eventi internazionali, mostre e conferenze. Questa mossa supporta la nostra strategia per attrarre eventi nuovi e di fama mondiale nelle nostre sedi e per aumentare i nostri contributi diretti e indiretti all'economia di Abu Dhabi".

"Il settore del turismo d'affari è uno dei principali contributori identificati dal Piano di Abu Dhabi e la Visione Economica di Abu Dhabi 2030 per accelerare la crescita del PIL non petrolifero, ospitando oltre 3.390 eventi e accogliendo circa 17,5 milioni di visitatori. Le nostre sedi – il Centro Nazionale di Esibizione ad Abu e Al Ain Convention Center - hanno prodotto un impatto economico diretto e indiretto di oltre 32 miliardi di AED sin dal lancio di ADNEC nel 2005 ", ha concluso.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302767635

WAM/Italian