Arabsat conferma la sentenza della corte francese contro il Qatar beIN SPORTS


RIYADH, 16 giugno 2019 (WAM) - L'Organizzazione delel Comunicazioni Arabe, Arabsat, ha accolto giovedì una sentenza emessa dal Presidente del Tribunale di Grande Istanza di Parigi sulle false accuse fatte dal beIN SPORTS di Qatar e dalla sua filiale con sede in Francia.

In una dichiarazione rilasciata giovedì, Arabsat ha dichiarato: "Arabsat apprezza enormemente e rispetta l'integrità della magistratura francese, che ha affrontato abilmente e professionalmente le accuse della controllata Al Jazeera in Qatar, beIN SPORTS. La sentenza della magistratura ha respinto tutte le accuse fatte da beIN contro Arabsat, confermando la valida posizione di Arabsat su tutte le accuse ed i tentativi di diffamazione guidati dal gruppo dei media del Qatar, che cercava di collegare la nostra organizzazione alla dubbia pirateria di qualità.

La sentenza della magistratura francese, che respinge la causa legale e le accuse contro Arabsat, ha dimostrato oltre ogni dubbio la valida posizione della nostra organizzazione sin dal primo giorno, nonostante i tentativi di BeIN SPORTS di mettere in dubbio tale posizione; la sua campagna diffamatoria sui media; ed i suoi implacabili tentativi di spingere affermazioni false e fuorvianti."

"La condanna dei tribunali francesi alla beIN e la sua decisione di pagare multe senza precedenti, oltre a pagare i costi dell'accusa rappresenta la giustizia e smentisce tutte le false accuse che il gruppo beIN SPORTS del Qatar ha tentato di imporre a Arabsat di coprire il suo fallimento tecnico per affrontare la pirateria dei media. Arabsat spera che le federazioni internazionali non andranno alla deriva dietro tentativi di diffamazione e campagne fuorvianti guidate dall'organizzazione beIN, la cui reputazione è stata offuscata da indagini criminali in Francia e Svizzera con l'accusa di corruzione", ha aggiunto.

Arabsat ha affermato che, mentendo costantemente e distorcendo i fatti, beIN ha divulgato false informazioni sulla sentenza della corte francese, dimostrando la sua disonestà e mancanza di credibilità.

"Pur accogliendo con favore la sentenza a favore di Arabsat, ci riserviamo il diritto di intraprendere azioni legali contro beIN, i suoi dirigenti e tutte le parti coinvolte nella diffusione di notizie false sulla sentenza Arabsat", ha concluso la dichiarazione.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302768162

WAM/Italian