Dubai ospiterà Conferenza Marina Mondiale ICOMIA 2020


DUBAI, 9 settembre 2019 (WAM) - Dubai ospiterà in autunno il prestigioso Consiglio internazionale delle associazioni dell'industria marina, ICOMIA, Conferenza Marina Mondiale 2020 in autunno, portando per la prima volta l'evento internazionale in Medio Oriente.

Vincendo l'offerta, la comunità marina degli Emirati Arabi Uniti ha riaffermato la posizione del paese come il mercato più vivace per l'industria dei porti turistici in Medio Oriente, con 35 porti turistici in tutto il paese, di cui 15 punte le coste ed zone portuali di Dubai.

In quanto città ospitante di Expo 2020, Dubai, la capitale marina riconosciuta della regione, è ben posizionata per attrarre gli appassionati di vela e yacht nel mondo in vista dell'evento globale, che dovrebbe aprire le sue porte in 13 mesi.

Mohammed Al Muallem, CEO e Direttore di DP World, nella regione degli Emirati Arabi Uniti, che gestisce Mina Rashid, la casa di P&O Marinas, ha accolto con favore l'offerta di successo per il prestigioso evento ICOMIA come riconoscimento della crescente importanza dell'industria marina e yacht per Emirati Arabi Uniti e Dubai.

La Conferenza Marina Mondiale ICOMIA, un programma di tre giorni, presenterà le ultime novità nello sviluppo e nella tecnologia dei prodotti del porto turistico. Indubbiamente collegherà l'Est all'Ovest ed il Nord al Sud, consentendo all'imminente industria marina della regione di condividere competenze, innovazione e tecnologia con i mercati sviluppati e tradizionali dello yachting.

Mohammed Al Mannaei, CEO di P&O Marinas e Presidente di Raseina, la piattaforma dell'autorità della città marittima di Dubai che collega i porti di Dubai, ha dichiarato: "Questo è un momento molto orgoglioso per P&O Marinas insieme a tutti i porti negli Emirati Arabi Uniti per aver ricevuto l'onore di ospitare la Conferenza mondiale dei porti turistici ICOMIA. Questa è l'occasione perfetta per l'Associazione Marina degli EAU, che è attualmente in fase di formazione, e darà il tono per le attività future."

Ha aggiunto: "Riunendo i leader e le aziende del settore delle imbarcazioni da diporto di tutto il mondo a Dubai, ciò gioverà immensamente al settore marittimo nazionale degli Emirati Arabi Uniti, che è stato valutato tra 1,3 e 1,5 miliardi di dollari l'anno scorso. Poiché il tanto atteso Expo 2020 Dubai dovrebbe iniziare il prossimo anno, questa si rivelerà un'eccellente attrazione per gli appassionati di yacht da diporto di tutto il mondo. Vogliamo esprimere il nostro sincero apprezzamento e gratitudine all'ICOMIA per aver accettato l'offerta degli Emirati Arabi Uniti di ospitare questo prestigioso evento."

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302785194

WAM/Italian