Hazza bin Zayed inaugura il 24 Congresso Mondiale dell'Energia ad Abu Dhabi

  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين
  • هزاع بن زايد يفتتح مؤتمر الطاقة العالمي الرابع والعشرين

ABU DHABI, 9 settembre 2019 (WAM) - Con il patrocinio di Sua Altezza lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, Presidente degli Emirati Arabi Uniti, Sua Altezza Sheikh Hazza bin Zayed Al Nahyan, Vice Presidente del Consiglio Esecutivo di Abu Dhabi, ha aperto ufficialmente il 24 Congresso Mondiale dell'Energia stamattina al Centro Espositivo Nazionale di Abu Dhabi (ADNEC).

Alla cerimonia d’inaugurazione hanno partecipato Sua Altezza Sheikh Hamed bin Zayed Al Nahyan, Capo della Corte del Principe Ereditario di Abu Dhabi; Sua Altezza Sheikh Khalid bin Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Membro del Consiglio Esecutivo di Abu Dhabi e Presidente del Comitato Esecutivo; Il Principe Abdulaziz bin Salman bin Abdulaziz Al Saud, Ministro saudita dell'Energia; lo sceicco Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, Ministro della Tolleranza; Suhail bin Mohammed Faraj Faris Al Mazrouei, Ministro dell'Energia e dell'Industria e numerosi sceicchi.

Erano presenti anche Younghoon David Kim, Presidente del Consiglio Mondiale dell’Energia, e numerosi ministri e ambasciatori insieme a delegati locali, regionali e internazionali, amministratori delegati e rappresentanti di alto livello di una vasta gamma di società e organizzazioni energetiche di tutto il mondo.

Sua Altezza Sheikh Hazza ha dato il benvenuto ai leader del pensiero, ai decisori e agli esperti globali che condivideranno le loro conoscenze e competenze al Congresso Mondiale dell'Energia, che si tiene per la prima volta in Medio Oriente. Sua Altezza ha affermato che ospitare il Congresso riflette il ruolo chiave che Abu Dhabi e gli Emirati Arabi Uniti svolgono nel settore energetico globale.

Unendo ospiti illustri per un tour nello spazio espositivo del Congresso Mondiale dell’Energia, lo sceicco Hazza accompagnato dal Principe Abdulaziz bin Salman bin Abdulaziz Al Saud, Ministro saudita dell'Energia e Thamir Al Ghadhban, Vice Primo Ministro dell'Iraq per gli affari dell’Energia e Ministro del Petrolio, ha visitato il padiglione, che ospita oltre 300 espositori, il nuovo modello Hyperloop di DP World all'avanguardia, il padiglione di Start-up internazionali e il Forum dei Giovani. È stato inoltre informato sulle ultime tecnologie e innovazioni nei settori dell'energia e altri settori correlati.

Lavorando sul tema dell’"Energia per la prosperità", Al Mazrouei ha affermato che il Congresso Mondiale dell'Energia è la prova che gli Emirati Arabi Uniti e le nazioni e le entità partecipanti si focalizzano sulla creazione di un domani migliore per tutti. "Gli Emirati Arabi Uniti hanno stretto una partnership con molte organizzazioni chiave nel settore energetico globale. Vogliamo essere tutti sulla stessa strada e coordinandoci con tutti per creare un futuro sostenibile.

"Il Congresso Mondiale dell'energia ribadisce l'impegno degli Emirati Arabi Uniti a trovare soluzioni radicali alle sfide che si affrontano nel settore energetico attraverso il dialogo e discussioni approfondite". Ha aggiunto: "Durante il Congresso Mondiale dell'Energia impareremo le esperienze di diversi Paesi in progetti che collegano le energie rinnovabili con altre fonti di energia.

"Sarà anche un'opportunità per gli Emirati Arabi Uniti di trasferire e condividere le proprie competenze e migliorare le proprie risorse nell'ambito della strategia energetica 2050. Questa è stata creata per dare priorità alla produzione di energia ecologica e alla riduzione della dipendenza da altre fonti di carburante nei prossimi anni decenni."

Ha aggiunto: "Sfruttare le tecnologie big data e l'intelligenza artificiale nel settore petrolifero e del gas sono alcuni dei pilastri fondamentali della nostra strategia per ridurre i costi, migliorare l'efficienza e aumentare i profitti.

Il 24 Congresso Mondiale dell'Energia sarà il più grande nella storia dell'evento. Nel corso di quattro giorni ospiterà una serie di discussioni che affronteranno le questioni più importanti che l'industria deve affrontare. Incoraggia inoltre tutte le parti interessate a collegare le innovazioni energetiche a risultati misurabili e tangibili.

Le prime 100 aziende al mondo per la transizione energetica (SET) sono state invitate a svolgere un ruolo chiave nel Congresso Mondiale dell'Energia e a presentare le loro idee e modelli di business in discussioni interattive.

Younghoon David Kim ha dichiarato: "Noi, leader mondiali dell'energia, siamo profondamente consapevoli della necessità urgente di un cambiamento per garantire che lo sviluppo del settore energetico sia sostenibile sia in termini di offerta che di domanda a beneficio di tutti".

"Al Congresso Mondiale dell'Energia, abbiamo riconosciuto l'urgente necessità di combinare l'uso delle tecnologie esistenti e pronte all'uso con il pensiero politico creativo e l'innovazione aziendale". Ha aggiunto che attraverso il programma SET il Congresso sostiene imprenditori e tecnologi dalle start-up di iniziative energetiche per facilitare la transizione energetica e combattere i cambiamenti climatici.

Il dott. Sultan bin Ahmad Sultan Al Jaber, Ministro di Stato e CEO del Gruppo ADNOC, ha dichiarato: "Ospitando delegati da oltre 150 paesi, Abu Dhabi fornisce un'importante piattaforma per leader del settore energetico e responsabili politici per discutere le questioni chiave che stanno modellando il nostro scenario energetico in evoluzione".

"Il tema del Congresso di quest'anno,"Energia per la prosperità", ci ricorda la missione chiave del nostro settore, che è quella di fornire responsabilmente l'energia necessaria per una crescita economica sostenibile, e oggi, mentre entriamo in un'era di perturbazioni su più livelli, questa missione è diventata ancora più critica e complessa.

"Gli Emirati Arabi Uniti sono pronti a stringere nuove partnership commerciali strategiche a valore aggiunto con governi, leader del settore e innovatori in tutto il settore energetico.

"Questo evento offre una grande opportunità per far progredire l'agenda energetica globale. Lavorando insieme, anticiperemo le richieste, proteggeremo il nostro ambiente e non ci saranno limiti alle opportunità che possiamo accedere congiuntamente".

Tradotto da: G. Mohammed.

http://wam.ae/en/details/1395302785349

WAM/Italian