Emirati Arabi Uniti, Regno Unito impegnati nell'emancipazione femminile, ponendo fine alla violenza sessuale


ABU DHABI, 11 settembre 2019 (WAM) - Zaki Nusseibeh, Ministro di Stato, ha ricevuto mercoledì Sophia Brecknell, Vice Ambasciatore britannico negli Emirati Arabi Uniti, alla presenza di Omar Saif Ghobash, Vice Ministro degli affari culturali.

Durante l'incontro, tenuto presso i locali del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Nusseibeh ha elogiato le distinte relazioni tra i due Paesi e l'intenso entusiasmo degli Emirati Arabi Uniti di potenziarlo soprattutto per quanto riguarda il campo culturale.

Brecknell, a sua volta, ha elogiato il ruolo svolto dagli Emirati Arabi Uniti nel sostenere il programma Donne, pace e sicurezza e ha affermato che gli Emirati Arabi Uniti hanno mostrato interesse per una serie di forum internazionali, di recente co-ospitando "Eliminare la Violenza Sessuale e Basata sul Genere nelle crisi umanitarie "con la Norvegia, a Oslo.

Ha inoltre sottolineato il ruolo degli Emirati Arabi Uniti nella stesura della risoluzione dell'Assemblea generale delle Nazioni Unite sul diritto all'istruzione delle ragazze, adottata nel 2014, e sottolinea l'importanza del diritto all'istruzione.

Il vice ambasciatore ha anche parlato della conferenza sulla violenza sessuale che si terrà a Londra dal 18 al 20 novembre 2019, sottolineandone l'importanza. Ha inoltre accolto con favore la partecipazione degli Emirati Arabi Uniti e di alcuni paesi di tutto il mondo per condividere il proprio lavoro, oltre a una particolare attenzione al ruolo dei giovani e dei governi.

Nusseibeh ha ribadito l'impegno degli Emirati Arabi Uniti per l'emancipazione delle donne, sottolineando che gli Emirati Arabi Uniti attribuiscono grande importanza alla protezione delle donne nelle aree di conflitto. Ha aggiunto che uno dei gesti lanciati è stato l'iniziativa di Sua Altezza Sheikha Fatima bint Mubarak, presidente dell'Unione generale delle donne, presidente del Consiglio supremo per la maternità e l'infanzia e presidente supremo della Fondazione per lo sviluppo familiare, in Afghanistan, per fabbricare a mano realizza tappeti e crea un mercato globale per vendere prodotti a supporto delle donne afghane.

All'incontro hanno partecipato funzionari e rappresentanti di entrambe le parti.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://wam.ae/en/details/1395302785795

WAM/Italian