Nahyan bin Mubarak lancia 'Progetto 1,000 Innovazione' per promuovere la tolleranza, la fratellanza umana

  • نهيان بن مبارك يطلق مشروع الـ 1000 إبداع في مجال التسامح والأخوة الإنسانية
  • نهيان بن مبارك يطلق مشروع الـ 1000 إبداع في مجال التسامح والأخوة الإنسانية

SHARJAH, 4 novembre 2019 (WAM) - Lo sceicco Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, ministro della tolleranza, ha lanciato oggi il "Progetto innovativo" relativo alla tolleranza e alla fraternità umana, che comprende 1.000 opere cartacee e audiovisive digitali e scritte relative a tolleranza.

Lo sceicco Nahyan ha esortato tutti a esplorare il progetto e cooperare con il Ministero della tolleranza nel promuovere la conoscenza e incoraggiare l'orgoglio nel viaggio della nazione, che è la casa della tolleranza e della fraternità umana.

Il "Forum di Arricchimento del Contenuto Conoscitivo di Tolleranza", tenutosi a margine della Fiera del Libro Internazionale di Sharjah, ha lo scopo di mostrare il progetto e rendere la tolleranza uno stile di vita tra persone e comunità, non solo negli Emirati Arabi Uniti ma anche in tutto il mondo, ha aggiunto.

Ha rilasciato questa dichiarazione durante il forum, a cui hanno partecipato molti scrittori emirati, arabi, stranieri e leader locali e federali, tra cui Mohammed Al Mur, presidente della Biblioteca Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Afraa Al Saberi Al Saberi, direttore generale dell'Ufficio del ministro della tolleranza e Ahmed bin Rakadh Al Ameri, presidente dell'autorità del libro della Sharjah.

Il ministero ha firmato contratti con 16 scrittori, romanzieri e poeti degli Emirati Arabi Uniti e della regione araba per produrre una serie di pubblicazioni che promuovono i valori della tolleranza.

Durante l'evento si sono tenute anche due sessioni separate. Il primo ha affrontato la tolleranza nella scrittura creativa ed è stato seguito da molti intellettuali e figure culturali della comunità, mentre il secondo ha discusso del contributo delle arti visive alla promozione della tolleranza.

Lo sceicco Nahyan ha osservato che il "Programma di sviluppo della conoscenza in tolleranza" si rivolge a tutti i segmenti della comunità attraverso tutti i mezzi, compresa la produzione artistica, sottolineando il ruolo principale dell'arte nell'evidenziare i valori nobili.

Il programma vuole firmare contratti con scrittori ed editori e organizzare concorsi per incoraggiare il grande pubblico a esprimere le proprie opinioni sulla tolleranza, ha affermato in conclusione.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302800021

WAM/Italian