I legami bilaterali svolgono un ruolo chiave nel raggiungimento dell'obiettivo di 5 trilioni di dollari di economia in India: funzionario degli Emirati Arabi Uniti


DUBAI, 6 novembre 2019 (WAM) - La quinta edizione del Forum Economico Emirati Arabi Uniti-India si è recentemente svolta a Waldorf Astoria, Centro Finanziario Internazionale di Dubai, con la partecipazione di alti dignitari e funzionari, leader di esperti e leader delle due nazioni.

La partnership dell'India con gli Emirati Arabi Uniti svolgerà un ruolo chiave nella sua marcia verso l'ambizioso obiettivo di diventare un'economia da 5 trilioni di dollari entro il 2022, ha dichiarato Abdullah Ahmed Al Saleh, sottosegretario al commercio estero e all'industria, Ministero dell'Economia.

Rivolgendosi alla sessione di apertura del Forum organizzata da BusinessLive Medio Oriente, Al Saleh ha affermato che i forti legami bilaterali sono il risultato della volontà politica articolata da entrambi i governi e dei loro costanti sforzi per lavorare insieme per il reciproco vantaggio.

Al Saleh ha affermato che la recente riunione della Unità Operativa congiunta ad alto livello sugli investimenti tra Emirati Arabi Uniti e India, che è una piattaforma per comunicare i requisiti e la visione reciproci per il futuro, ha svolto un ruolo chiave nel promuovere gli investimenti e la cooperazione bilaterali.

"Con Expo 2020 dietro l'angolo, assisteremo all'impegno dell'India con uno dei più grandi padiglioni, a testimonianza del valore che il Paese attribuisce alla promozione delle relazioni economiche bilaterali", ha aggiunto.

Al Saleh ha affermato che gli Emirati Arabi Uniti sono il più grande paese arabo investitore in India, che rappresentano l'81,2 percento degli investimenti arabi totali. Gli investimenti negli Emirati Arabi Uniti nell'economia indiana di 2,8 trilioni di dollari sono stimati in circa 10 miliardi di dollari, inclusi investimenti diretti esteri di quasi 5 miliardi di dollari.

"Gli Emirati Arabi Uniti ospitano la più grande comunità indiana oltreoceano e si stima che le loro rimesse annuali superino i 17 miliardi di dollari, che rappresentano il 38% del deflusso totale", ha affermato.

"Dato che entrambi i paesi restano impazienti di rafforzare il dialogo commerciale, recentemente è stato lanciato un progetto ambizioso - il corridoio alimentare India -EAU - con il piano di beneficiare due milioni di agricoltori e creare altri 200.000 posti di lavoro in tutta l'India, a causa di investimenti cumulativi di oltre 7 miliardi di dollari dagli Emirati Arabi Uniti nei prossimi tre anni", ha detto Al Saleh.

Durante il forum, i delegati hanno analizzato nuove opportunità di partenariato con sessioni su infrastrutture, banche e finanza, tecnologia avanzata, sanità, corridoi alimentari, città intelligenti e start-up. Il Forum economico Emirati Arabi Uniti-India ha anche incoraggiato i leader del governo e del settore, che hanno lavorato per coltivare legami tra le due nazioni, con i Premi Qadat Al Tagheer.

[Credito immagine: BusinessLive Medio Oriente] Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302800483

WAM/Italian