La visione della leadership ha posto una visione lungimirante per il futuro dell'energia, afferma Sultan Al Jaber alle Riunioni del Governo degli Emirati Arabi Uniti


ABU DHABI, 25 novembre 2019 (WAM) - Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, e Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe Ereditario di Abu Dhabi e Vice Comandante Supremo delle Forze Armate degli Emirati Arabi Uniti, ha partecipato alla sessione de "Il futuro del petrolio", durante la terza edizione delle riunioni annuali del governo degli Emirati Arabi Uniti, lanciata lunedì ad Abu Dhabi.

Alla sessione hanno anche partecipato Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Principe Ereditario di Dubai; Sua Altezza lo sceicco Sultan bin Mohammed bin Sultan Al Qasim, Principe Ereditario e Vice Sovrano di Sharjah; Sua Altezza sceicco Ammar bin Humaid Al Nuaimi, Principe Ereditario di Ajman; Sua Altezza Sheikh Mohammed bin Hamad bin Mohammed Al Sharqi, Principe Ereditario di Fujairah; Sua Altezza Sheikh Rashid bin Saud bin Rashid Al Mu'alla, Principe Ereditario di Umm Al Qaiwain; e Sua Altezza sceicco Mohammed bin Saud bin Saqr Al Qasimi, Principe Ereditario di Ras Al Khaimah.

Il dott. Sultan Al Jaber, Ministro di Stato degli Emirati Arabi Uniti e CEO del Gruppo ADNOC, ha sottolineato durante il suo discorso all'incontro che la leadership degli Emirati Arabi Uniti ha stabilito una visione a lungo termine per il futuro dell'energia e del petrolio con l'obiettivo di migliorare la leadership e l'avanzata posizione degli Emirati Arabi Uniti nel settore. Ha gettato la luce sul salto di qualità compiuto da ADNOC per lo sviluppo istituzionale e la modernizzazione mediante l'adozione di innovazione e tecnologia che mira a continuare a contribuire al raggiungimento della visione di leadership diversificando le fonti di reddito e gli investimenti in talenti nazionali e sostenibilità aziendale e dando forma al futuro.

"In linea con le direttive della saggia leadership, il supporto e il seguito di Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, Principe Ereditario di Abu Dhabi e Vice Comandante Supremo delle Forze Armate degli Emirati Arabi Uniti, ADNOC ha avviato un ampio spostamento strategico volto ad accrescere il valore in tutte le fasi e gli aspetti del business. Questo spostamento strategico mira a raggiungere la visione di Sua Altezza che il petrolio è la spina dorsale dell'economia, il che ha svolto un ruolo importante nel consentire lo stabilimento e gli sforzi di empowerment. Ha un ruolo vitale al momento ed è nostra responsabilità garantire la continuità di questo ruolo in futuro, lavorando per creare valore e investimenti nelle risorse umane e plasmare il futuro", ha affermato Sultan Al Jaber.

Ha sottolineato che la domanda di petrolio continuerà ad aumentare nei prossimi decenni, trainata dalla crescita della domanda proveniente dalle economie asiatiche emergenti. Anche negli scenari più ambiziosi per la diffusione di energia rinnovabile e alternativa, il petrolio e il gas rimarranno responsabili di soddisfare più della metà della domanda globale di energia. È essenziale migliorare le prestazioni in tutte le fasi e gli aspetti della catena del valore, gli investimenti nei settori petrolchimico e delle industrie manifatturiere, per contribuire alla diversificazione e alla sostenibilità della crescita economica. L'attenzione alla riduzione dei costi di produzione è un fattore chiave nella continuità e nel prolungare l'investimento delle riserve di idrocarburi.

Ha anche fatto luce sui principi fondamentali per il raggiungimento di un salto qualitativo dello sviluppo istituzionale. Questi principi sono: affrontare e accettare fatti, diagnosticare i punti di forza e di debolezza, sviluppare una visione ambiziosa, formare una squadra efficace, unificare gli sforzi, le capacità e le competenze, avviare gli sforzi di sviluppo e apportare gli adeguamenti necessari se necessario. Oltre a investire nella formazione e nello sviluppo delle risorse umane nazionali, responsabilizzare le donne e instaurare una cultura dell'innovazione e delle prestazioni eccellenti.

Il CEO di ADNOC ha sottolineato che ADNOC si è concentrata sulla riduzione dei costi, aumentando al contempo la capacità produttiva, oltre ad aumentare la spesa nell'economia locale attraverso l'estensione del programma In-Country Value (ICV), che ha generato 26 miliardi di Dh per l'economia domestica nel 2019.

Al Jaber ha sottolineato che la continua crescita del business e gli sforzi di esplorazione hanno portato all'aggiunta di 7 miliardi di barili di petrolio e 168 miliardi di piedi cubi nelle riserve di gas. Di conseguenza, gli Emirati Arabi Uniti sono saliti dal 7 al 6 posto nella classifica delle maggiori riserve di petrolio e gas al mondo. Alla fine, raggiungere la strategia di ADNOC per l'autosufficienza del gas negli Emirati Arabi Uniti, è in linea con la strategia nazionale per lo sviluppo del settore industriale e la diversificazione dell'economia.

Ha aggiunto che ADNOC ha adottato un modello di potenziamento del partenariato strategico che ha attratto molti investimenti diretti esteri e ha ampliato il programma per includere nuovi partner, riflettendo la forte fiducia globale nel sistema legislativo e regolamentare e l'ambiente sicuro e stabile degli Emirati Arabi Uniti.

Notando che l'entusiasmo di ADNOC per la leadership ambientale è iniziato dai tempi dello sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, che ha ordinato di smettere di bruciare gas, Al Jaber ha sottolineato che ADNOC è oggi tra i meno produttori al mondo in termini di combustione di idrocarburi ed emissioni di metano.

Al Jaber ha sottolineato l'importanza del ruolo della tecnologia moderna, come ad esempio; Intelligenza artificiale e tecnologia digitale per stimolare la crescita intelligente ADNOC ha già iniziato a beneficiare di queste tecnologie per ridurre i costi, sviluppare processi e ridurre l'impronta ecologica.

Ha concluso sottolineando che attraverso il lavoro di squadra e la determinazione, ADNOC continuerà a lavorare per raggiungere la visione di leadership nella diversificazione dell'economia, investendo nel futuro e garantendo la sostenibilità delle imprese.

Al Jaber ha elogiato gli sforzi degli organizzatori delle riunioni annuali del governo degli Emirati Arabi Uniti, sottolineando l'importante ruolo di questo evento pionieristico nel coordinamento di visioni, piani e sforzi per raggiungere la visione della leadership nel centenario degli Emirati Arabi Uniti.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://www.wam.ae/en/details/1395302805995

WAM/Italian