La Camera di Sharjah conclude la quinta missione commerciale in Africa orientale


KAMPALA, 30 novembre 2019 (WAM) - Emirati Arabi Uniti - Il Forum di Investimento di Uganda a Kampala ha discusso della cooperazione in materia di investimenti e esplorato le opportunità di marketing delle industrie locali nei mercati più promettenti dell'Africa.

Il Forum, organizzato dalla Camera di commercio e industria della Sharjah, SCCI, rappresentato dal Centro di sviluppo delle esportazioni di Sharjah, SEDC, si è tenuto durante la visita di tre giorni della SEDC in Uganda, conclusasi venerdì, dopo la sua prima fermata nella capitale di Kenya Nairobi. Le visite del SEDC in Kenya e in Uganda fanno parte della sua quinta missione commerciale nell'Africa orientale.

Più di 25 aziende industriali, produttive ed esportatrici di Sharjah hanno preso parte al forum, che ha riunito ospiti di alto profilo tra cui funzionari governativi, uomini d'affari e investitori.

Guidata da Abdullah Sultan Al Owais, presidente di SCCI, la missione commerciale ha tenuto incontri bilaterali e d'affari con le controparti ugandesi, per rafforzare ulteriormente le relazioni con la comunità imprenditoriale ugandese.

A margine del forum, Al Owais ha incontrato numerosi ministri e capi di organi economici ugandesi, tra cui Edward Kiwanuka Ssekandi, Vice Presidente dell'Uganda, Alex Onzima, Ministro di Stato, Ufficio del Vice Presidente e Werikhe Kafabusa, Ministro di Stato per il commercio. Così come Olive Kigongo, Presidente e CEO della Camera di commercio e industria nazionale dell'Uganda.

Ha discusso con i funzionari ugandesi sui modi per promuovere le relazioni commerciali tra Emirati Arabi Uniti e Uganda e su come rafforzare gli scambi commerciali. Hanno anche discusso dei meccanismi per stabilire nuovi partenariati di investimento tra l'Uganda e la Sharjah.

All'incontro erano presenti numerosi funzionari della Camera di Sharjah, del Centro Expo di Sharjah e del SEDC.

Rivolgendosi al forum, Al Owais ha sottolineato che gli Emirati Arabi Uniti e l'Uganda condividono relazioni profondamente radicate e che la missione commerciale in Uganda arriva a rafforzare la presenza della Sharjah nei mercati più promettenti dell'Africa. "Siamo disposti ad aumentare il volume degli scambi commerciali, della cooperazione economica e di investimento con l'Uganda. Cerchiamo di aprire nuovi orizzonti per la collaborazione tra uomini d'affari, investitori e aziende di entrambe le parti", ha affermato.

Ha aggiunto: "Le missioni commerciali da e verso entrambi i paesi hanno svolto un ruolo significativo nel portare avanti i nostri legami economici e hanno contribuito in larga misura all'ampliamento dei nostri scambi commerciali. Oggi gli Emirati Arabi Uniti sono il terzo maggiore esportatore in Uganda con esportazioni per un valore di 1,270 miliardi di dollari, mentre le esportazioni ugandesi negli Emirati sono ammontate a 428 milioni di dollari."

Il presidente della SCCI ha invitato la comunità imprenditoriale dell'Uganda a prendere parte alle mostre, alle conferenze ed agli eventi aziendali durante tutto l'anno di Sharjah.

Parlando a nome del vicepresidente dell'Uganda, Alex Onzima ha lodato gli Emirati Arabi Uniti e gli sforzi di Sharjah compiuti per rafforzare i legami con l'Uganda, aggiungendo che le missioni commerciali scambiate negli ultimi anni hanno prodotto molti risultati positivi, tra cui l'aumento del numero di forze di lavoro ugandesi negli Emirati Arabi Uniti, che si è riflettuto positivamente sull'economia ugandese.

Congratulandosi con la leadership degli Emirati Arabi Uniti e la sua gente per la 48a Giornata Nazionale, Onzima ha salutato l'approccio di tolleranza del paese, che è stato adottato come stile di vita ed è stato incoronato con l'annuncio del 2019 come Anno della Tolleranza. Ciò riflette quanto gli Emirati Arabi Uniti siano consapevoli dell'importanza di consolidare i valori di pace, moderazione e pluralismo religioso, ha affermato il ministro di Stato.

Da parte sua, Werikhe Kafabusa ha espresso l'orgoglio della sua contea per i distinti legami con gli Emirati Arabi Uniti, sottolineando l'entusiasmo dell'Uganda di sviluppare le sue relazioni bilaterali con la Sharjah in molti settori, specialmente nel settore economico. "La missione commerciale di Sharjah ha senza dubbio portato la nostra cooperazione economica a nuovi livelli e migliorerebbe sicuramente il nostro investimento reciproco e gli scambi commerciali", ha affermato il ministro del commercio dell'Uganda.

Nel frattempo, Olive Kigongo ha elogiato gli sforzi della SCCI per sviluppare legami economici, commerciali e di investimento con l'Uganda attraverso l'invio di missioni commerciali negli ultimi anni, il che ha dato un grande slancio alla cooperazione in atto di entrambi i paesi. "L'Uganda è molto felice di dare il benvenuto agli imprenditori e agli investitori degli Emirati e ci impegniamo a offrire loro incentivi e strutture a servizio degli interessi di entrambe le parti", ha osservato.

L'ultimo giorno della visita, Al Owais ha ricevuto numerosi trofei da molti organismi ufficiali ugandesi, in riconoscimento della costante propensione della Camera di Sharjah a inviare missioni commerciali e rafforzare le relazioni con l'Africa orientale.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302807351

WAM/Italian