Mohammed bin Rashid, Mohamed bin Zayed, Sovrani assistono alle celebrazioni della festa nazionale degli Emirati Arabi Uniti

  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
  • محمد بن راشد ومحمد بن زايد والحكام يشهدون الاحتفال باليوم الوطني الــ 48 تحت شعار "إرث الأولين"
video imaggini

ABU DHABI, 2 dicembre 2019 (WAM) - Con il patrocinio del presidente Sua Altezza lo sceicco Khalifa bin Zayed Al Nahyan, Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai; Sua Altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e vice comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti; e loro Altezze Sovrani degli Emirati e Principi Ereditari, la celebrazione ufficiale della 48a Festa nazionale degli Emirati Arabi Uniti ha entusiasmato più di 20.000 partecipanti con una produzione teatrale senza precedenti allo Stadio della Città degli Sport di Zayed di Abu Dhabi oggi.

Intitolata "Eredità dei Nostri Antenati", la monumentale produzione teatrale di 50 minuti, resa possibile grazie agli sforzi congiunti di 5.000 esperti provenienti da 70 paesi, con 900 artisti dai 6 ai 60 anni, ha attirato un pubblico entusiasta ad un viaggio attraverso il patrimonio degli Emirati Arabi Uniti alla luce della luna.

Gli spettatori sono stati trattati per uno spettacolo, che non è mai stato visto prima negli Emirati Arabi Uniti, con una narrazione senza tempo di storie che mostrano i valori radicati nel tessuto culturale della nazione orgogliosa, che sono stati tramandati da generazioni.

All'evento hanno partecipato il Dott. Sheikh Sultan bin Muhammad Al Qasimi, membro del Consiglio Supremo e Sovrano di Sharjah; Sua Altezza Sheikh Humaid bin Rashid Al Nuaimi, membro del Consiglio Supremo e Sovrano di Ajman; Sua Altezza Sheikh Hamad bin Mohammed Al Sharqi, membro del Consiglio Supremo e Sovrano del Fujairah; Sua Altezza Sheikh Saud bin Rashid Al Mu'alla, Membro del Consiglio Supremo e Sovrano di Umm Al Qaiwain, e Sua Altezza Sheikh Saud bin Saqr Al Qasimi, Membro del Consiglio Supremo e Sovrano di Ras Al Khaimah.

Il re della Malesia Sultan Abdullah Sultan Ahmad Shah; erano presenti anche il presidente della Cecenia Ramzan Kadyrov e il presidente dell'Armenia Armen Sarkissian.

Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Principe ereditario di Dubai; Sua Altezza Sheikh Sultan bin Mohammed bin Sultan Al Qasimi, Principe ereditario e Vice Sovrano di Sharjah; Sua Altezza lo sceicco Ammar bin Humaid Al Nuaimi, principe ereditario di Ajman; Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Hamad bin Mohammed Al Sharqi, principe ereditario di Fujairah; Sua Altezza Sheikh Rashid bin Saud bin Rashid Al Mu'alla, principe ereditario di Umm Al Qaiwain; Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Saud bin Saqr Al Qasimi, principe ereditario di Ras Al Khaimah; Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Zayed Al Nahyan, rappresentante del Sovrano nella regione di Al Dhafra; Saqr Gubash, presidente del Consiglio nazionale federale, FNC; Sua Altezza Sheikh Tahnoun bin Mohammed Al Nahyan, rappresentante del Sovrano di Abu Dhabi nella regione di Al Ain; Sua Altezza Suroor bin Mohammed Al Nahyan; Sua Altezza lo sceicco Issa bin Zayed Al Nahyan; Sua Altezza Sheikh Nahyan bin Zayed Al Nahyan, Presidente del Consiglio di fondazione della Fondazione di Beneficienza e Umanitaria di Zayed bin Sultan Al Nahyan; Sua Altezza Tenente generale Sheikh Saif bin Zayed Al Nahyan, Vice Primo Ministro e Ministro dell'Interno; Sua Altezza Sheikh Hamed bin Zayed Al Nahyan, membro del Consiglio esecutivo; Sua Altezza Sheikh Theyab bin Zayed Al Nahyan; Sua Altezza lo sceicco Abdullah bin Zayed Al Nahyan, ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale; Sua Altezza Sheikh Omar bin Zayed Al Nahyan, Vice Presidente del Consiglio di fondazione di beneficenza e umanitariadi Zayed bin Sultan Al Nahyan; Sua Altezza lo sceicco Khalid bin Zayed Al Nahyan, presidente del consiglio di amministrazione della Organizzazione Superiore per il Popolo di Determinazione di Zayed, ZHO; Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Khalifa Al Nahyan, membro del Consiglio esecutivo di Abu Dhabi; Sua Altezza lo sceicco Khalid bin Mohamed bin Zayed Al Nahyan, membro del consiglio esecutivo e presidente dell'ufficio esecutivo di Abu Dhabi; Sua Altezza Sheikh Theyab bin Mohamed bin Zayed Al Nahyan, presidente della corte del principe ereditario di Abu Dhabi; Sheikh Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, Ministro della tolleranza; Sheikh Hamdan bin Mubarak Al Nahyan; un certo numero di sceicchi; ministri; funzionari; Membri FNC; Consiglio esecutivo di Abu Dhabi; Eduardo Bolsonaro, presidente delle relazioni estere e del comitato di difesa nazionale della Camera dei deputati brasiliana; Ministro dell'industria della difesa dell'Azerbaigian, colonnello generale Madat Guliyev; erano presenti anche diversi alti funzionari di paesi fraterni e amichevoli.

Inoltre, erano presenti numerosi ministri, dignitari e alti funzionari, oltre ai 20.000 cittadini e residenti degli Emirati Arabi Uniti.

La celebrazione è iniziata con un omaggio alla vita e all'eredità del defunto sceicco Sultan bin Zayed Al Nahyan, il rappresentante del presidente scomparso a novembre. Lo sceicco Sultan ha lasciato una ricca eredità che si unirà all'eterna eredità degli antenati degli Emirati Arabi Uniti.

Si è impegnato a preservare l'eredità degli Emirati Arabi Uniti ed i costumi e le tradizioni della sua gente. L'omaggio presentava video e poesie che sottolineavano il ruolo fondamentale dello sceicco Sultan nel promuovere gli elementi unici dell'identità degli Emirati. L'omaggio è stato seguito dall'inno nazionale degli Emirati Arabi Uniti.

Durante l'epica produzione di "Eredità dei Nostri Antenati", gli attori sul palco di 10.000 metri quadrati hanno narrato storie storiche degli Emirati Arabi Uniti con la saggezza, la resilienza, la fede, il coraggio e la dignità degli antenati del paese che erano il faro di luce che guidava gli Emirati Arabi Uniti. Gli artisti hanno fatto luce su queste storie, valori e lezioni su cui gli Emirati Arabi Uniti continuano a prosperare oggi.

Lo spettacolo raccontava la storia di una ragazza che sognava la luna e attingeva alla sua leggera saggezza e conoscenza per scrivere poesie ispiratrici immortalate nella storia degli Emirati Arabi Uniti. Il nome di Ousha Khalifa Al Suwaidi è diventato noto in tutta l'Arabia come Fatat Al Arab.

Le storie hanno anche ricordato i dolori di una madre che si trovava giorno dopo giorno in riva al mare al chiaro di luna, aspettando pazientemente il ritorno di suo figlio; una storia che dà lezioni alle generazioni future sui valori di resilienza e determinazione.

È stata anche narrata la storia di un sommozzatore di perle che ha trovato fortuna dopo una bella e preziosa perla catturata nella sua barba. Tuttavia, col passare dei giorni l'uomo ricco perde tutta la sua fortuna, ma non perde mai la speranza e continua a essere un uomo laborioso, descrivendo così una storia epica sulla speranza e sulla fede.

'Eredità dei Nostri Antenati' ha ricordato ai partecipanti una storia sui doni di Dio; una storia della gente di un villaggio vicino alla riva, che ha trovato in tempi difficili un grande oggetto sulla riva, che si è rivelato essere un'enorme balena. La balena è stata considerata dal popolo come un dono inviato loro da Dio per alleviare le loro difficoltà.

Lo spettacolo raccontava una storia eterna nel folklore degli Emirati: di sette uomini disarmati colti alla sprovvista da un invasore. Il folklore afferma che quando lo sceicco Zayed bin Khalifa ha ascoltato la notizia, si è fermato saldamente e ha unito le tribù sotto la sua guida, ha cavalcato il suo feroce cavallo arabo "Rabdan" per dissuadere l'invasore, proteggere la sua nazione e sconfiggere i nemici, portando alla fine la pace a tutti.

"Eredità dei Nostri Antenati" rispecchiava le lezioni ed i valori tratti dal folklore degli Emirati. Lo spettacolo di successo ha coronato gli sforzi collettivi ed il lavoro di squadra delle migliaia di partecipanti che hanno lavorato duramente nei mesi precedenti per rendere omaggio al patrimonio degli Emirati Arabi Uniti con il più grande spettacolo che presentava la luna e la sua presenza unica nella tradizione e nel folklore del paese.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302807860

WAM/Italian