lunedì 28 settembre 2020 - 11:50:40 sera

Hamdan bin Rashid inaugura il 12 Forum sul dialogo politico


DUBAI, 9 dicembre 2019 (WAM) - Sua Altezza Sheikh Hamdan bin Rashid Al Maktoum, Vice Sovrano di Dubai, Ministro delle finanze e Vicepresidente della Fondazione di Hamdan bin Rashid Al Maktoum per il distinto rendimento accademico, ha inaugurato lunedì 12 Forum sul dialogo politico della unità operativa internazionale sugli insegnanti per l'educazione 2030 a Dubai.

L'unità operativa degli insegnanti ha organizzato il forum insieme al Ministero della Pubblica Istruzione degli Emirati Arabi Uniti in collaborazione con il Ministero della Cultura e dello Sviluppo della conoscenza degli Emirati Arabi Uniti e la Commissione nazionale per l'istruzione, la cultura e la scienza degli Emirati Arabi Uniti, UNESCO.

La cerimonia di apertura ha visto la partecipazione di Hussain bin Ibrahim Al Hammadi, Ministro della Pubblica Istruzione; Jordan Naidoo, rappresentante del direttore generale dell'UNESCO; Jamal Mohammed Al Mehairi, Vice Presidente e Segretario Generale della Fondazione Hamdan bin Rashid Al Maktoum per la distinta prestazione accademica; e Gerd-Hanne Fosen, copresidente della unità operativa internazionale per gli insegnanti per l'educazione 2030, tra gli altri.

L'evento ha riunito 300 esperti in materia di istruzione di 70 paesi per affrontare l'impatto di nuovi obiettivi di apprendimento sulla preparazione e formazione degli insegnanti, affrontare le disuguaglianze e la diversità e far luce sugli effetti delle innovazioni sull'istruzione, la formazione e le pratiche degli insegnanti. Tra i partecipanti al forum figurano ministri dell'istruzione, responsabili delle politiche, dirigenti scolastici, insegnanti e rappresentanti di organizzazioni non governative, intergovernative e professionali e fondazioni private.

Al Hammadi ha dichiarato: "È un piacere per gli Emirati Arabi Uniti, in particolare per Dubai, ospitare il 12 Forum sul dialogo politico dell'Internationale unità operativa sugli Insegnanti per l'Educazione 2030 che mira a discutere le politiche relative agli insegnanti. Gli Emirati Arabi Uniti hanno costruito il loro presente sulla base di nobili valori umani e di un'ambiziosa visione della civiltà il cui percorso è caratterizzato dal nostro fondatore Sheikh Zayed bin Sultan Al Nahyan, che si è concentrato sul miglioramento delle conoscenze educative e culturali dei residenti. Pertanto, comprendiamo l'importanza di una buona istruzione e troviamo un equilibrio per investire in tecnologia e intelligenza artificiale che promuovono soluzioni sostenibili per il benessere umano."

I relatori dell'inaugurazione hanno sottolineato come il forum quest'anno crei un'opportunità per guardare sia alle tendenze emergenti sia per mettere in pausa la riflessione.

L'evento ha visto una tavola rotonda ministeriale e una riunione di gruppi tematici, oltre a sessioni plenarie sugli approcci didattici, affrontare le disuguaglianze e diversi eventi collaterali incentrati sul futuro dell'istruzione, i barometri globali sugli insegnanti e la revisione della guida politica degli insegnanti.

Il forum arriva in un momento in cui gli insegnanti si trovano ad affrontare sfide crescenti, tra cui condizioni di lavoro difficili, retribuzioni scarse e mancanza di sostegno e formazione. Secondo i dati pubblicati dalla Relazione di Monitoraggio dell'Educazione Globale del 2019, solo l'85% degli insegnanti di tutto il mondo è stato formato secondo gli standard nazionali.

L'Istituto di statistica dell'UNESCO stima che il 55% dei bambini e degli adolescenti in età scolare e secondaria inferiore non sta raggiungendo livelli minimi di competenza nella lettura ed il 60% non sta acquisendo competenze critiche in matematica.

La riunione di quest'anno si concentrerà su queste sfide e altro ancora.

La Unità Operativa Internazionale per gli Insegnanti per l'Istruzione 2030 è una partnership multi-stakeholder i cui 143 membri includono 91 governi e organizzazioni intergovernative a livello globale, regionale o sub-regionale ed agenzie delle Nazioni Unite, ONG internazionali, organizzazioni della società civile, organizzazioni di insegnanti globali, agenzie di sviluppo internazionale bilaterali e multilaterali e organizzazioni e fondazioni del settore privato globale.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302809109

WAM/Italian