lunedì 21 settembre 2020 - 5:10:09 mattina

Gli obiettivi di sostenibilità di ADNOC sono stati evidenziati al Forum di finanzamento sostenibile di Abu Dhabi


ABU DHABI, 15 gennaio 2020 (WAM) - Ahmed Jasim Al Zaabi, Direttore Finanziario della Compagnia Nazionale di Petrolio di Abu Dhabi, ADNOC, ha messo in luce il suo impegno di lunga data della società in materia di tutela ambientale attraverso una serie di nuovi e completi obiettivi e iniziative di sostenibilità.

Rivolgendosi ad alcuni dei più importanti professionisti finanziari del mondo al secondo Forum di Finanza Sostenibile Abu Dhabi, ADSFF, Al Zaabi ha sottolineato il ruolo integrale del finanziamento sostenibile nella visione di ADNOC di diventare un leader di classe nella sostenibilità e un punto di riferimento per sicurezza e risorse integrità nel settore energetico globale.

Il forum di finanza sostenibile di Abu Dhabi è organizzato dal mercato globale di Abu Dhabi durante la Settimana della sostenibilità di Abu Dhabi, ADSW.

All'inizio di questa settimana, ADNOC ha annunciato la sua strategia di sostenibilità 2030, in quanto estende la sua eredità di produzione responsabile di petrolio e gas e rafforza il suo impegno per accelerare lo sviluppo sostenibile negli Emirati Arabi Uniti. L'annuncio è stato fatto dal dott. Sultan bin Ahmad Sultan Al Jaber, ministro di Stato e CEO del gruppo ADNOC, durante la cerimonia di apertura di ADSW.

"Basandosi su cinquant'anni di produzione responsabile, ADNOC continuerà a privilegiare la sostenibilità e fare investimenti significativi in tecnologie e partnership nuove e innovative per migliorare le nostre prestazioni ambientali. Il nostro chiaro obiettivo non è solo seguire le linee guida ed i principi dichiarati oggi, ma far sì che ADNOC contribuisca in modo determinante agli sforzi degli Emirati Arabi Uniti nel promuovere un'agenda sostenibile", ha aggiunto Al Zaabi.

Ispirato all'eredità del defunto Sheikh Zayed, che ha gettato le basi per gli Emirati Arabi Uniti affinché diventino uno dei produttori di petrolio e gas a minor consumo di carbonio al mondo e come parte della sua strategia di sostenibilità 2030, ADNOC ha in programma di ridurre il gas serra, GHG, intensità delle emissioni del 25 percento entro il 2030. Ciò rafforzerà la posizione di ADNOC come una delle compagnie petrolifere e del gas ad alta intensità di carbonio al mondo. Secondo l'Associazione internazionale dei produttori di petrolio e gas, ADNOC si colloca attualmente tra i primi cinque emettitori di GHG più bassi nel settore petrolifero e del gas ed ha una delle intensità di metano più basse dello 0,01 per cento.

ADNOC sta inoltre facendo ulteriori investimenti per espandere la capacità del primo impianto di cattura, utilizzo e stoccaggio del carbonio su scala commerciale della regione ad Al Reyadah di sei volte. Acquisendo CO2 dai propri impianti di gas, ADNOC mira a raggiungere 5 milioni di tonnellate di CO2 ogni anno entro il 2030, l'equivalente della capacità annuale di cattura del carbonio di oltre 5 milioni di acri di foresta o foresta oltre il doppio delle dimensioni degli Emirati Arabi Uniti.

Altre iniziative chiave dell'agenda di sostenibilità di ADNOC includono la limitazione del rapporto di consumo di acqua dolce a meno della metà per cento del consumo totale di acqua. Oggi, oltre il 99% dell'acqua utilizzata da ADNOC a fini di raffreddamento è estratta dall'acqua di mare che viene scaricata nuovamente in mare dopo essere stata sottoposta a trattamento per garantire la conformità alle rigide norme di scarico di ADNOC. "

Gli obiettivi di sostenibilità di ADNOC sottolineano le sue forti prestazioni ambientali, sociali e di governance mentre la società risponde alla crescente domanda globale di energia e offre la sua strategia di crescita intelligente per il 2030. Questi obiettivi sono inoltre in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite su consumo e produzione responsabili, azione per il clima, protezione della biodiversità, miglioramento delle opportunità economiche e promozione della parità di genere.

Per raggiungere la sua ambiziosa agenda ambientale, ha spiegato Al Zaabi, ADNOC sta esplorando una moltitudine di opzioni di finanziamento e partenariati strategici. Questi nuovi investitori possono aiutare ADNOC a diversificare i propri finanziamenti attuali aprendo nuove porte nell'arena della sostenibilità. Sfruttando le fonti di capitale privato per ottenere finanziamenti al fine di ottimizzare la sua struttura di capitale, l'impresa sta lavorando per garantire una fornitura costante di finanziamenti a sostegno della sua strategia di crescita intelligente.

Il forum ha visto la partecipazione di Sua Altezza Sheikha Shamma, Sultan bin Khalifa Al Nahyan, CEO dell'Alleanza per la Sostenibilità Globale; Ahmed Ali Al Sayegh, ministro di Stato e presidente del mercato globale di Abu Dhabi; Dott. Thani bin Ahmed Al Zeyoudi, Ministro dei cambiamenti climatici e dell'ambiente, Laurent Fabius, Presidente della COP 21, Lord Mayor della City di Londra, Assessore William Russel e un gruppo di alti professionisti della finanza globale. ADSFF è stato un trampolino di lancio per la presentazione delle Linee guida di finanza sostenibile degli Emirati Arabi Uniti e il secondo round di firmatari della Dichiarazione di finanza sostenibile di Abu Dhabi.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302816359

WAM/Italian