Dubai Economy rivela i dettagli sulla chiusura degli stabilimenti e delle attività commerciali


DUBAI, 25 marzo 2020 (WAM) - Dubai Economy ha diretto la chiusura degli stabilimenti commerciali nell'emirato per due settimane a partire da oggi, in linea con le misure preventive annunciate dal Ministero della salute e della prevenzione e dalla Autorità nazionale di emergenza du crisi e gestione delle catastrofi in vista della pandemia di Covid-19.

Secondo un comunicato stampa emesso da Dubai Economy mercoledì, tutti i negozi - tranne i negozi di alimentari, i supermercati, le società cooperative e le farmacie che provvedono alle necessità di base dei residenti - devono rimanere chiusi da oggi, 25 marzo, fino all'8 aprile 2020.

Le aziende che chiudono possono continuare le attività di vendita online e di e-commerce durante il periodo di chiusura, ha aggiunto.

Dubai Economy ha permesso a supermercati, società cooperative, negozi di alimentari e farmacie di rimanere aperti 24/7 a partire da oggi.

Tuttavia, il numero di acquirenti in qualsiasi momento in questi punti vendita non deve superare il 30 percento della capacità e i clienti devono mantenere una distanza sociale di due metri l'uno dall'altro.

La direttiva sulla chiusura si applica agli sbocchi commerciali nei principali mercati, nonché alle strade ed ai centri commerciali di Dubai.

Mercati di pesce, carne e verdure (tranne i grossisti che riforniscono i supermercati); caffè shisha; palestre e centri fitness; parchi giochi; centri di divertimento e negozi di giochi elettronici (e-Games), cinema, saloni per uomini e donne, sale massaggi e spa e campi di primavera dovrebbero rimanere tutti chiusi durante il periodo di due settimane, ha affermato Dubai Economy.

Le imprese esentate dalla chiusura includono panetterie, officine automobilistiche e altre officine, lavanderie e fornitori di servizi tecnici ed elettrici.

Anche ristoranti, caffetterie e stabilimenti di servizi di ristorazione dovrebbero chiudere, ma i ristoranti e le caffetterie che operano in hotel e appartamenti di hotel per servire i propri ospiti, così come i servizi di consegna e trasporto di alimenti possono rimanere aperti.

I clienti possono ordinare per asporto e consegna dai ristoranti. I ristoranti all'interno dei centri commerciali possono offrire servizi di asporto e consegna soggetti all'approvazione della direzione del centro commerciale.

Le banche continueranno a funzionare normalmente a meno che non venga emessa un'altra direttiva dalla Banca centrale degli Emirati Arabi Uniti. Anche le case di scambio e le cliniche possono continuare a funzionare come al solito, nel rispetto delle linee guida in materia di sanificazione e distanziamento sociale.

Dubai Economy condurrà campagne di ispezione per garantire che gli esercizi commerciali aderiscano a tutte le linee guida nella circolare di chiusura.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302832795

WAM/Italian