Le azioni bancarie Powerhouse generano guadagni di capitalizzazione di mercato di 61 miliardi di AED in due sessioni


ABU DHABI, 25 marzo 2020 (WAM) - Spinti da incentivi economici a livello nazionale e pacchetti di incentivi, i mercati finanziari degli Emirati Arabi Uniti hanno continuato il loro rimbalzo per il secondo giorno consecutivo, con le società quotate che hanno registrato guadagni combinati di 61 miliardi di AED di capitalizzazione di mercato nelle due sessioni di martedì e mercoledì.

Il principale indice azionario di Abu Dhabi è salito del 7,23 percento a 3.915 punti oggi, trainato dai guadagni di alcune blue chip, in particolare titoli bancari, con l'indice generale di DFM che segue l'esempio e chiudendo il 6,42 percento a 1.823.

Ad Abu Dhabi, Etisalat è stato il migliore, salendo a 14 AED, con il FAB che ha chiuso a quota AED 10.30, seguito da ADCB, 5.65 AED e Aldar Properties a 1.7 AED.

Nel mercato finanziario di Dubai, la Banca islamica di Dubai è salita a 3,92 AED, con Emaar in rialzo fino a 2,32 AED e Emirates NBD a 7,38 AED.

Sono state condotte in totale 9.429 operazioni per un valore di 566 milioni di AED oltre a 466 milioni di azioni.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302832861

WAM/Italian