Il Gabinetto degli Emirati Arabi Uniti approva le decisioni sulla riduzione delle bollette dell'acqua e dell'elettricità delle imprese


ABU DHABI, 25 marzo 2020 (WAM) - Il gabinetto degli Emirati Arabi Uniti presieduto da Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente, Primo Ministro e Sovrano di Dubai, ha approvato una serie di decisioni a beneficio degli abbonati dell'Autorità Federale dell'Acqua ed elettricità, e cerca di supportare le vendite al dettaglio, gli hotel e i settori industriali. La mossa fa parte degli sforzi degli Emirati Arabi Uniti a supporto delle imprese colpite dalla pandemia di COVID-19.

Il gabinetto ha approvato una decisione di riduzione della bolletta dell'acqua e dell'elettricità di centri commerciali, negozi commerciali, hotel, appartamenti e impianti del 20 percento per un periodo di 3 mesi a partire da aprile 2020, per un importo totale di 86 milioni di AED.

Queste strutture commerciali e industriali beneficeranno inoltre di un differimento di 6 mesi per il pagamento delle rate delle connessioni di acqua ed elettricità e di multe di riconnessione per 3 mesi di congelamento del servizio, che variano da AED 3000 a 5000 AED, a partire da aprile; oltre a rinunciare alle spese amministrative della connessione elettrica del 20 percento per il periodo di 3 mesi a partire da aprile.

All'inizio di questa settimana, il gabinetto ha approvato ulteriori 16 miliardi di AED a sostegno dell'economia locale, oltre ai pacchetti di incentivi annunciati da Abu Dhabi, Dubai e dalla Banca centrale, per un totale di 126,5 miliardi di AED.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302832894

WAM/Italian