lunedì 13 luglio 2020 - 10:26:09 mattina

Il Ministero dell'Interno estende il programma nazionale di disinfezione fino al 4 aprile su base giornaliera dalle 20:00 alle 6:00


ABU DHABI, 28 marzo 2020 (WAM) - Il Ministero dell'Interno (MoI) ha esteso il Programma nazionale di disinfezione fino al 4 aprile 2020. Il Ministero ha elogiato la conformità di tutti i cittadini, residenti e visitatori degli Emirati Arabi Uniti con le misure precauzionali adottate in questi giorni per contenere l'epidemia di COVID-19.

In una dichiarazione odierna, il MoI ha affermato che la sanificazione continuerà ad essere effettuata ogni giorno dalle 20:00 alle 6:00 del mattino seguente, e le restrizioni ai movimenti del traffico e del pubblico continueranno durante questo periodo e riprenderanno normalmente alla luce del giorno.

"La decisione mira a garantire la salute pubblica, una delle massime priorità del governo degli Emirati Arabi Uniti", ha aggiunto il Ministero, rilevando che le restrizioni continueranno a coprire strutture pubbliche e private, strade, trasporti pubblici, treni della metropolitana e tram.

"Tutti i punti vendita al dettaglio di generi alimentari, comprese le società cooperative, i generi alimentari e i supermercati, oltre alle farmacie, continueranno a funzionare e servire il pubblico durante il programma", ha aggiunto la nota.

In linea con le misure precauzionali adottate a livello nazionale per contenere la diffusione di COVID-19, il Ministero della salute e della prevenzione (MoHaP) e MoI hanno deciso di avviare il Programma nazionale di disinfezione, in vigore da giovedì 26 marzo a domenica 29 marzo. Tutti i membri della comunità sono stati esortati a rimanere a casa dalle 20:00 alle 6:00 del giorno seguente, a meno che non fosse assolutamente necessario per ottenere scorte alimentari o medicine essenziali o svolgere lavori essenziali in settori vitali. Energia, comunicazione, sanità, istruzione, sicurezza e polizia, insieme ai settori militare, postale, merci, farmaceutico, idrico, alimentare, dell'aviazione civile, aeroportuale, passaporto, finanziario e bancario e dei media governativi, oltre al settore dei servizi, che comprende stazioni di servizio e progetti di costruzione, sono stati inclusi nell'elenco dei settori vitali. Le categorie pertinenti saranno verificate dalle autorità tramite biglietti da visita o carte d'identità.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302833494

WAM/Italian