martedì 14 luglio 2020 - 10:39:34 mattina

Mohammed bin Rashid applica la nuova Legge sulla Protezione dei Dati DIFC


DUBAI, 1 giugno 2020 (WAM) – In qualità di Sovrano di Dubai Sua Altezza Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vice Presidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, ha emanato la Legge Sulla Protezione dei Dati N. 05 del 2020, il Centro Finanziario Internazionale di Dubai.

La promulgazione della Legge consente al permanente centro finanziario internazionale in Medio Oriente, Africa e Asia del Sud, MEASA, di rafforzare la propria leadership nel migliorare le pratiche di protezione dei dati.

La nuova legge entrerà in vigore dall’ 1 luglio 2020. L'attuale legge, la legge sulla protezione dei dati DIFC n. 01 del 2007, rimarrà in vigore fino a questa data. La legge sulla protezione dei dati sviluppa ulteriormente l'attuale regime di protezione dei dati DIFC che era già uno dei più avanzati della regione.

Il Consiglio di amministrazione dell'Autorità DIFC ha inoltre emanato nuovi regolamenti sulla protezione dei dati che stabiliscono le procedure per le notifiche al commissario per la protezione dei dati, la responsabilità, la tenuta dei registri, le ammende e le giurisdizioni adeguate per i bonifici transfrontalieri di dati personali.

La legge e i regolamenti aggiornati di DIFC sulla protezione dei dati definiscono le aspettative per i responsabili del trattamento e dei responsabili del Centro in merito a diversi principi chiave di privacy e sicurezza. La Legge sulla Protezione dei Dati combina le migliori pratiche di una varietà di leggi sulla protezione dei dati attuali di livello mondiale, come il Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati, GDPR, il California Consumer Privacy Act e altri concetti tecnologicamente avanzati.

I requisiti riflettono l'impegno del DIFC nello sviluppo di un ecosistema aziendale abilitante con solide linee guida normative e di conformità per tutte le organizzazioni che operano dal Centro. Consentiranno a DIFC di continuare a basarsi sulla reputazione del Centro come principale centro finanziario globale incentrato su innovazione e collaborazione, promuovendo al contempo la condivisione etica dei dati.

È importante sottolineare che la Legge e i Regolamenti sulla Protezione dei Dati forniscono un quadro che supporterà l'offerta di DIFC per il riconoscimento dell'adeguatezza da parte della Commissione europea, del Regno Unito e di altre giurisdizioni, facilitando i requisiti di conformità del trasferimento di dati per le aziende DIFC.

Più in dettaglio, le modifiche legiferano per la responsabilità dei responsabili del trattamento e i processori attraverso i requisiti dei programmi di conformità, nominando i responsabili della protezione dei dati ove necessario, conducendo valutazioni d’impatto sulla protezione dei dati e imponendo obblighi contrattuali che proteggono gli individui e i loro dati personali.

I maggiori diritti degli individui sono chiariti in termini di utilizzo dei dati da parte di entità che raccolgono e gestiscono dati personali, inclusa la chiarezza contrattuale di tali diritti quando interagiscono con fornitori di tecnologie emergenti, come Blockchain e l’Intelligenza Artificiale, AI. Sono state rimosse le opzioni di autorizzazione per i trasferimenti transfrontalieri di dati e l'elaborazione di dati personali di categoria speciale.

La legge e i regolamenti sulla protezione dei dati includono adeguate strutture di condivisione dei dati tra le autorità governative, che rappresentano un passo avanti fondamentale negli standard di condivisione dei dati negli Emirati Arabi Uniti e nella regione.

Sono state introdotte multe generali per gravi violazioni della legge sulla protezione dei dati, in aggiunta o al posto di ammende amministrative, nonché aumenti dei limiti massimi dell'ammenda.

Essa Kazim, Governatore di DIFC, ha dichiarato: "DIFC continua a sviluppare il suo solido ecosistema normativo basato sui principi di conformità, integrità e sicurezza. La legge sulla protezione dei dati avanzata combina le migliori pratiche dalle leggi di protezione dei dati di livello mondiale. Definendo il regolamento, DIFC stabilisce anche un chiaro requisito per tutte le organizzazioni di seguire le migliori pratiche globali in materia di dati e privacy. Dimostra la nostra posizione come hub finanziario internazionale lungimirante che modella il futuro della finanza in tutta la regione e ci consente di consolidare ulteriormente la reputazione del Centro come principale centro finanziario globale ".

Alla luce dell'attuale pandemia globale, mentre la legge sulla protezione dei dati entrerà in vigore dal primo luglio 2020, le aziende cui si applica avranno un periodo di tolleranza di tre mesi, fino al 1 ottobre 2020, per prepararsi a conformarvisi, dopo la sua esecuzione.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://www.wam.ae/en/details/1395302845726

WAM/Italian