martedì 14 luglio 2020 - 9:24:23 mattina

Gli atleti con sede negli Emirati Arabi Uniti hanno battuto a distanza il titolo del Guinness World Record


ABU DHABI, 1 giugno 2020 (WAM) - Un gruppo di sei atleti con sede ad Abu Dhabi ha battuto il Guinness World Record, GWR. "Mentre il minimo richiesto era di 6.000, il team è riuscito a raddoppiare quello con 12.502 burpee nello stesso tempo assegnato", ha dichiarato GWR domenica.

Il team era composto da Eva Clarke, record- breaker di Guinness, allenatrice in forma e mamma di tre figli; Ivan Camponogara, un ricercatore in scienze del movimento umano; Daniel Gill, Assistente alla direzione del benessere presso un'università con sede negli Emirati Arabi Uniti; Tereza Petrovicova, studentessa e amante di fitness; Brandon Chin Loy, senior in ingegneria informatica; e Anna Erdi, una psicologa senior.

Insieme a due testimoni alla volta durante il loro tentativo ufficiale, il team ha ricevuto messaggi incoraggianti durante una conferenza telefonica dal vivo. "Per noi, la pandemia non è il momento d’incollarci sul divano. Invece, la squadra si è sfidata a vicenda per raddoppiare i propri sforzi - anche se le nostre sessioni in palestra sono sospese e siamo separati dai nostri compagni di squadra, "ha detto Daniel Gill.

Dodici certificati in totale ci sono oggi sul muro di Eva Clarke. Clarke ha dichiarato: "Sono riuscita a stabilire 15 titoli di Guinness dei Primati in passato, tre di loro sono già stati oltrepassati. È delizioso vedere altre donne che spingono i propri limiti nella stessa categoria. La cosa che cerco di predicare e praticare ogni giorno è incoraggiare le donne a esplorare il loro potenziale ".

Poiché questo periodo di allenamento è diverso ma comunque prezioso, il team ha cercato di sfruttare al meglio queste circostanze insolite. "Affrontare le sfide fisiche faccia a faccia non sembra mai scoraggiarmi - con ogni problema incontrato, affronto ogni avversità con una mentalità determinata e una volontà di riuscire", ha detto Ivan Camponogara, che è anche un ricercatore specializzato nel trovare nuovi modi per aiutare le persone con disabilità e su carrozzine.

GWR ha affermato che sta ora implementando l’aggiudicazione a distanza online sia per gli individui che per i marchi. Il servizio è stato lanciato in risposta alla recente pandemia. Shaddy Gaad, Senior Marketing Manager presso l'ufficio MENA di GWR, ha dichiarato: "Ci congratuliamo con il team per i risultati raggiunti durante il lockdown. Come abbiamo fatto, si sono adattati rapidamente al nostro nuovo servizio di aggiudicazione a distanza, dove abbiamo ricevuto la domanda, giudicata online e presentata con il certificato in una video catena. Il nostro compito è quello di ispirare e incoraggiare i marchi e gli individui a celebrare i loro successi ovunque si trovino "Mente e corpo sono collegati insieme. Non c'è tempo per deprimersi, poiché basta prendere una decisione per cambiare il tuo atteggiamento di 180 gradi. Una volta presa quella decisione, la normalità sarà diversa. Non sarà la stessa, ma può essere una cosa normale", ha aggiunto Anna Erdi, che ha anche celebrato la laurea in psicologia. Il tentativo mirava a incoraggiare le persone a mantenersi in forma mentre erano a casa e ispirare più persone a realizzare sogni più grandi nonostante il lockdown.

Tradotto da: G. Mohammed.

http://www.wam.ae/en/details/1395302845627

WAM/Italian