martedì 29 settembre 2020 - 7:00:22 sera

Gli Emirati Arabi Uniti riaffermano l'impegno a sostenere gli organismi regionali e internazionali per il raggiungimento della pace globale


NEW YORK, 10 settembre 2020 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti hanno riaffermato il proprio impegno a sostenere la cooperazione tra i meccanismi regionali e internazionali per raggiungere gli obiettivi condivisi di pace, sicurezza e prosperità globali al Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

In una dichiarazione scritta per il dibattito aperto sulla cooperazione tra le Nazioni Unite e le organizzazioni regionali e subregionali, in particolare il ruolo dell'Organizzazione internazionale della Francofonia, OIF, gli Emirati Arabi Uniti hanno applaudito l'organizzazione per il suo sostegno alle iniziative delle Nazioni Unite che affrontano le sfide in francese paesi di lingua.

"Le organizzazioni regionali hanno un vantaggio unico e una migliore comprensione delle sfide alla pace e alla sicurezza nelle rispettive regioni", hanno affermato gli Emirati Arabi Uniti. "La vicinanza geografica e gli stretti legami storici e culturali tra i loro membri conferiscono alle organizzazioni regionali una spiccata capacità di svolgere un ruolo costruttivo nella ricerca di soluzioni pacifiche ai conflitti".

Gli Emirati Arabi Uniti hanno ribadito che il Consiglio di sicurezza dovrebbe rafforzare la sua cooperazione con le organizzazioni regionali sulla diplomazia preventiva, in conformità con la Carta delle Nazioni Unite. Gli Emirati Arabi Uniti hanno sottolineato che un'azione rapida intrapresa dalle organizzazioni regionali in risposta ai primi segnali di allarme non è solo il modo più efficace per affrontare le questioni di pace e sicurezza, ma anche il più conveniente.

Gli Emirati Arabi Uniti hanno incoraggiato i continui progressi nel potenziamento della consultazione e del coordinamento tra le Nazioni Unite e le organizzazioni regionali sul mantenimento della pace e hanno accolto con favore la recente collaborazione tra il Dipartimento delle operazioni di pace delle Nazioni Unite, il Dipartimento di supporto operativo e l'OIF per costruire la capacità dei caschi blu e promuovere il multilinguismo nelle operazioni sul campo . A questo proposito, gli Emirati Arabi Uniti hanno dichiarato di offrire formazione in diverse lingue ai propri cadetti nel Programma di formazione per donne, pace e sicurezza in collaborazione con UN-Women.

Inoltre, gli Emirati Arabi Uniti hanno affermato che le organizzazioni regionali devono rafforzare gli sforzi che evidenziano il lavoro positivo dei giovani in questioni di pace e sicurezza, aggiungendo che l'inclusione significativa dei giovani nei processi decisionali non solo porta a una società più pacifica e dinamica, ma fornisce anche alternative alle sfide create dai cicli di estremismo e violenza. A tal fine, gli Emirati Arabi Uniti hanno elogiato l'OIF per il sostegno alle reti giovanili coinvolte nella prevenzione dei conflitti e nella costruzione della pace.

Gli Emirati Arabi Uniti sono diventati membri associati dell'OIF nel 2018 dopo essere entrati a far parte dell'organizzazione come membri osservatori nel 2010.

http://www.wam.ae/en/details/1395302868782 Tradotto da: G. Mohamed.

WAM/Italian