domenica 17 gennaio 2021 - 8:20:40 mattina

La Corporazione Nazionale di Petrolio di Sharjah lancia il progetto di stoccaggio del gas

  • مؤسسة نفط الشارقة الوطنية "سنوك" تطلق مشروعاً رائداً لتخزين الغاز
  • مؤسسة نفط الشارقة الوطنية "سنوك" تطلق مشروعاً رائداً لتخزين الغاز
  • مؤسسة نفط الشارقة الوطنية "سنوك" تطلق مشروعاً رائداً لتخزين الغاز

SHARJAH, 6 gennaio 2021 (WAM) - La Corporazione Nazionale di Petrolio di Sharjah (SNOC) ha annunciato l'avvio del suo nuovo progetto di stoccaggio del gas. Ciò segue una fase pilota su piccola scala che utilizza l'infrastruttura esistente che è in funzione dall'inizio del 2017.

Il primo gas è stato introdotto nel progetto il 1 gennaio 2021 dopo un anno turbolento e ha segnato una nuova era per SNOC. Il progetto è stato completato nei tempi e nel budget ed entro un anno dall'aggiudicazione del contratto EPC a dicembre 2019.

SNOC entrerà in una nuova area di attività con il completamento di questo progetto e aiuterà a bilanciare l'offerta e la domanda di gas per Sharjah e a soddisfare la flessibilità di fornitura richiesta per il settore energetico di Sharjah.

"Il completamento di questo progetto è un risultato eccezionale considerando le sfide della catena di approvvigionamento locale e internazionale che abbiamo incontrato a causa della pandemia COVID-19. È stato completato senza incidenti operativi, di sicurezza o ambientali", ha affermato Hatem Al Mosa, CEO di SNOC.

"Il lancio tempestivo di questo progetto è una nuova importante attività di sviluppo del business per SNOC. Ci consentirà di immagazzinare il gas in eccesso in inverno per soddisfare il picco della domanda estiva, oltre a fornire una riserva strategica prontamente disponibile per la sicurezza energetica che ci consentirà di rispondere a problemi operativi o di mercato imprevisti ".

Il progetto includeva l'installazione di unità di compressione del gas ad alta pressione (HP), gasdotto HP, servizi di pubblica utilità e strutture di supporto, misurazione e collegamenti a impianti e pozzi esistenti. Sarà gestito in una modalità completamente automatizzata con standard tecnici e di sicurezza di livello mondiale. La nuova infrastruttura è progettata per consentire l'espansione futura.

La Corporazione Nazionale di Petrolio di Sharjah è stata fondata nel 2010 da un decreto Amiri del sovrano di Sharjah e ha il compito di esplorare, produrre, ingegnerizzare, costruire, gestire e mantenere le risorse energetiche dell'Emirato. Oltre al nuovo campo di Mahani, SNOC possiede e gestisce oltre 50 pozzi, un complesso di trattamento del gas e 2 terminali di stoccaggio ed esportazione di idrocarburi liquidi. Il suo complesso Sajaa è il fulcro dei gasdotti che collegano gli Emirati del nord.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://www.wam.ae/en/details/1395302899892

WAM/Italian