mercoledì 20 gennaio 2021 - 2:14:42 sera

Valtrans entra a far parte del Consiglio degli investitori internazionali degli Emirati Arabi Uniti


ABU DHABI, 12 gennaio 2021 (WAM) - Valtrans Transportation Systems - specializzata in soluzioni di servizi di trasporto innovative ed efficienti - si è unita ai membri del Consiglio di Investitori Internazionali degli EAU (UAEIIC), che ha sotto il suo ombrello un consorzio di mega società degli Emirati investire all'estero in tutti i settori economici.

L'adesione ai membri è stata firmata lunedì a Dubai, alla presenza dello sceicco Saud bin Suhail Al Maktoum, membro del consiglio di Valtrans; Jamal Saif Al Jarwan, segretario generale del Consiglio degli investitori internazionali degli Emirati Arabi Uniti; Mansour Khalifa Al Habtoor, CEO di Valtrans; Imad Alameddine, direttore generale di Valtrans; e Ayman Elhenawy, Direttore delle comunicazioni e degli affari governativi presso gli UAEIIC.

L'adesione rientra nella strategia di rapida crescita della Valtrans, con sede a Dubai, che consente all'azienda di potenziare la propria competenza tecnologica, attivare dialoghi congiunti, espandere la propria rete commerciale ed esplorare opportunità qualitative per raggiungere nuovi mercati.

Valtrans sta lavorando all'adozione di una tecnologia altamente avanzata nel settore dei trasporti, innovando e sviluppando il primo sistema intelligente che integra varie tecnologie collaudate per automatizzare il settore dei parcheggi negli Emirati Arabi Uniti.

Questa tecnologia è caratterizzata da basse emissioni di carbonio e sviluppa la cultura della sostenibilità ambientale, fornendo tutte le caratteristiche del parcheggio intelligente senza barriere o biglietti cartacei, al fine di garantire un movimento regolare tramite app mobile.

Istituito nel 2009, il Consiglio degli investitori internazionali degli Emirati Arabi Uniti ha stabilito obiettivi di contribuire al processo di sviluppo economico degli Emirati Arabi Uniti e sostenere gli investimenti degli Emirati all'estero affinché diventino un pilastro fondamentale dell'economia nazionale basata su diversificazione, innovazione e competitività sostenibile.

L'adesione del 2020 al Consiglio degli investitori internazionali degli Emirati Arabi Uniti è composta dal Ministero dell'Economia, dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero delle Finanze, dall'Autorità Generale per l'Aviazione Civile, oltre dalla Compagnia di Investimento Mubadala, Gruppo Telecomunicazione degli Emirati (Etisalat), la Compagnia Abu Dhabi Polymers (Borouge), Porti di Abu Dhabi, DP World, Dubai Holding, Dubai Investments, Majid Al Futtaim, Gruppo Sharaf, Alberghi Millennium & Copthorne in Medio Oriente e Africa.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302900937

WAM/Italian