domenica 17 gennaio 2021 - 8:05:18 mattina

L'Osservatorio Astronomico di Sharjah registra un nuovo traguardo globale

  • تسجيل مرصد الشارقة الفلكي ضمن قائمة المراصد الموثوقة عالميا
  • تسجيل مرصد الشارقة الفلكي ضمن قائمة المراصد الموثوقة عالميا

SHARJAH, 13 gennaio 2021 (WAM) - Nel quadro del suo progresso incrollabile nei campi scientifici globali, l'Osservatorio astronomico di Sharjah (SAO) dell'Accademia di Sharjah per l'astronomia, le scienze spaziali e la tecnologia (SAASST) presso l'Università di Sharjah registra un nuovo traguardo globale.

Il Centro Minor Planet (MPC) dell'Unione Astronomica Internazionale (IAU) ha aggiunto l'Osservatorio alla sua lista di osservatori internazionali credibili e affidabili con il codice "Osservatorio Sharjah M47".

Sua Altezza lo Sceicco Sultan bin Muhammad Al Qasimi, Membro del Consiglio Supremo e Sovrano di Sharjah, ha istituito SAASST come edificio scientifico per arricchire la consapevolezza e la conoscenza pubblica degli sviluppi, dell'importanza e dell'impatto dell'astronomia, delle scienze spaziali e della tecnologia. È stato fatto anche nella speranza che Sharjah diventasse un leader mondiale nella ricerca scientifica e consolidasse la posizione degli Emirati Arabi Uniti come centro scientifico a livello regionale e globale.

Annunciando questo ieri, il MPC ha detto che l'Osservatorio astronomico di Sharjah monitorerà, rintraccerà e scoprirà asteroidi e invierà rapporti scientifici sul movimento di questi asteroidi attraverso l'osservazione e l'analisi continua.

Commentando la notizia, il prof. Hamid M.K. Al Naimi, cancelliere dell'Università di Sharjah, Direttore Generale di SAASST e presidente dell'Unione Araba per l'Astronomia e le Scienze Spaziali, ha detto che le imprese globali daranno opportunità all'Osservatorio Astronomico di Sharjah per inviare rapporti di osservazione degli asteroidi dopo averli analizzati con un software speciale e di alta precisione.

Ha aggiunto che un team dell'osservatorio ha recentemente osservato sette asteroidi di bassa intensità luminosa per diverse notti, ha analizzato il loro movimento nel cielo e ha inviato il rapporto finale alla MPC. Dopo aver esaminato questo rapporto, il MPC ha approvato l'osservatorio e lo ha aggiunto all'elenco degli osservatori globali affidabili.

L'Università di Sharjah in collaborazione con SAASST ha lanciato diversi nuovi programmi di laurea. Questi includono il Master di Scienza in Scienze Spaziali ed Astronomia, il Master di Scienza in Sistema dell'Informazione Geografica e Telerilevamento e il Master in Diritto Aereo e Spaziale. Mirano a migliorare la conoscenza accademica e professionale degli studenti e fornire loro l'esperienza richiesta nel campo dell'astronomia e delle scienze spaziali. Ciò sarà realizzato lavorando su ricerca specializzata e sviluppo di progetti che supportano il settore spaziale negli Emirati Arabi Uniti e nel mondo.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302901263

WAM/Italian