lunedì 27 settembre 2021 - 5:26:05 sera

Analisi: Gli Emirati Arabi Uniti, una visione lungimirante per contenere la pandemia con vaccini e farmaci


Di Mohammed Jalal Al Rayssi, direttore esecutivo dell'Agenzia di Stampa degli Emirati, WAM ABU DHABI, 18 luglio 2021 (WAM) - Con una visione lungimirante a lungo termine, gli Emirati Arabi Uniti continuano i loro sforzi per combattere la diffusione della variante COVID-19, con il Ministero della Salute e della Prevenzione che annuncia l'adozione di uno dei più importanti farmaci moderni che hanno dimostrato la propria efficacia nella cura del virus tanto che il Paese va lontano nel contenerlo e nel sedarlo.

"Prevenzione, trattamento e continuità delle attività e dei servizi" è stata la strategia ben definita del Paese dall'annuncio ufficiale del primo caso confermato di COVID-19.

Proprio come sono stati un pioniere nel fornire vari vaccini contro il COVID-19 a cittadini e residenti dall'emergere della pandemia senza alcuna discriminazione, gli Emirati Arabi Uniti hanno dimostrato ancora una volta la loro precedenza nel fornire l'ultimo farmaco avanzato per curare il virus. Un passo che afferma la chiarezza dell'approccio proattivo degli Emirati Arabi Uniti, non solo nell'affrontare la pandemia, ma nella lotta al virus, nell'acquisizione e nel trasferimento di esperienze ad altri e nella messa a disposizione di tutte le sue capacità per aiutare gli altri.

La mossa globale degli Emirati Arabi Uniti con tutte le sue autorità competenti per contenere la pandemia si basa su una solida metodologia scientifica, una forte infrastruttura medica e competenze umane, che lavorano in armonia, portando a lodi internazionali e regionali.

Poiché fatti e cifre sono i criteri di successo, gli Emirati Arabi Uniti sono riusciti ad essere tra i primi paesi al mondo per tassi di vaccinazione e test del virus rispetto alla popolazione e tra i paesi più importanti al mondo per flessibilità nell'affrontare il virus, secondo la testimonianza di molte istituzioni internazionali.

"Non preoccuparti", un messaggio di rassicurazione che la leadership degli Emirati Arabi Uniti ha inviato a tutti i cittadini e residenti del Paese dall'inizio della pandemia, che a sua volta ha dimostrato il successo del Paese nell'affrontare la sfida della pandemia di COVID-19.

Con tutti questi messaggi e l'adozione del principio di "prevenzione, cura e continuità degli affari", le direttive della saggia dirigenza dovevano affidarsi a fonti affidabili, ricercare informazioni accurate e sviluppare strategie per affrontare la pandemia.

L'approvazione del Ministero della Salute e della Prevenzione per il farmaco "Sotrovimab" riflette questa strategia, poiché le autorità stanno lottando contro il tempo per distribuire il farmaco in modo rapido e dinamico in tutto il paese.

È quindi la flessibilità e la rapidità nelle decisioni e nel lancio di iniziative nazionali, che fanno sì che lo Stato riaffermi il suo sviluppo qualitativo e l'alto livello di efficienza gestionale in tutti gli aspetti del lavoro di governo, come è stato ed è ancora con la campagna di vaccinazione e test virali.

Ciò mostra anche una solida e chiara evidenza dell'esistenza di un sistema di lavoro governativo con una cultura professionale distinta che opera in perfetta sintonia e coordinamento in linea con le direttive della dirigenza.

Sebbene la pandemia sia una vera sfida per qualsiasi paese, gli Emirati Arabi Uniti, con la guida e il supporto della sua saggia leadership, sono riusciti a combattere le ripercussioni della pandemia su tutti i settori, grazie alle proprie competenze nazionali e sfruttando tutte le moderne tecnologie, soluzioni, strumenti intelligenti e farmaci.

Lo Stato ha voluto integrare i ruoli di tutte le autorità interessate e unire i loro sforzi per garantire la salute e la sicurezza di tutta la società, e la fase di approvazione del nuovo farmaco arriva a riaffermare ancora una volta che la salute e la sicurezza umana sono una priorità .

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://wam.ae/it/dettagli/1395302953776

WAM/Italian