martedì 28 settembre 2021 - 6:38:00 sera

L'unità 1 della centrale nucleare di Barakah si connette con successo alla rete di trasmissione degli Emirati Arabi Uniti

  • 222
  • 111

ABU DHABI, 14 settembre 2021 (WAM) - La Corporazione per l'energia nucleare degli Emirati (ENEC) ha annunciato oggi che, a seguito dell'avvio dell'unità 2 della centrale nucleare di Barakah alla fine di agosto, la sua controllata operativa e di manutenzione, Nawah Energy Company , ha collegato in sicurezza e con successo l'unità alla rete degli Emirati Arabi Uniti, fornendo i primi megawatt di elettricità senza emissioni di carbonio dalla seconda delle quattro unità presso lo stabilimento di Barakah.

Dopo l'avvio sicuro e di successo dell'Unità 2 il 27 agosto 2021, l'impianto di Barakah è diventato il primo impianto nucleare operativo multi-unità negli Emirati Arabi Uniti e nel mondo arabo. Ciò riflette l'esperienza degli Emirati Arabi Uniti nel soddisfare le rigorose normative nazionali e gli standard internazionali, nonché le principali capacità, qualifiche e competenze dei team guidati dagli Emirati che hanno raggiunto questo traguardo nello stabilimento.

L'impianto di Barakah continua a stabilire nuovi parametri di riferimento per i programmi nucleari di nuova costruzione. Le conoscenze e le competenze accumulate sviluppate dai team operativi sull'Unità 1 sono state utilizzate per connettere l'Unità 2 alla rete in modo più efficiente, con una riduzione del 10 percento del tempo tra l'avvio e la connessione e, in parallelo, garantendo i più alti standard di nucleare sicurezza ed eccellenza operativa continuano ad essere applicate.

Con la connessione alla rete dell'Unità 2 completata con successo, l'Unità è in procinto di aggiungere ulteriori 1.400 MW di capacità di elettricità pulita alla rete degli Emirati Arabi Uniti, con i primi megawatt di elettricità priva di emissioni da questa unità ora inviati ad aziende, scuole e case . Questo traguardo porta l'ENEC e le sue filiali un altro passo avanti verso la metà del suo obiettivo di fornire fino a un quarto del fabbisogno elettrico del paese 24 ore su 24, 7 giorni su 7, guidando al contempo la riduzione delle emissioni di carbonio, la principale causa del cambiamento climatico.

In fase di connessione alla rete, il generatore dell'Unità 2 è stato integrato e sincronizzato con i fabbisogni della rete nazionale di trasmissione dell'energia elettrica degli Emirati Arabi Uniti, prima dell'inizio dell'esercizio commerciale.

Con l'integrazione e la connessione complete, gli operatori nucleari dell'Unità 1 inizieranno il processo di aumento graduale dei livelli di potenza, noto come "Test di Ascensione del Potere", PAT. Durante questo processo, i sistemi dell'Unità 1 seguono le migliori pratiche internazionali per far avanzare e testare in sicurezza l'unità mentre procede verso la produzione completa di elettricità. Tutte le lezioni apprese dalla connessione dell'Unità 1 sono state integrate come parte dell'impegno di Nawah per l'eccellenza operativa.

Una volta completato il processo, l'Unità 2 fornirà migliaia di megawatt aggiuntivi di elettricità pulita per il carico di base per i decenni a venire. Questo test sarà condotto sotto la continua supervisione del regolatore nucleare indipendente degli Emirati Arabi Uniti, FANR, che ha ora condotto più di 280 ispezioni dall'inizio dello sviluppo di Barakah. Ciò si aggiunge alle oltre 40 missioni e valutazioni dell'Agenzia internazionale per l'energia atomica e dell'Associazione mondiale degli operatori nucleari.

Le squadre di Nawah a Barakah hanno lavorato a stretto contatto con la Società di trasmissione e spedizione di Abu Dhabi (TRANSCO), una sussidiaria della Compagnia nazionale dell'energia di Abu Dhabi (TAQA), che ha costruito le linee aeree per collegare la centrale nucleare di Barakah alla rete di Abu Dhabi. garantire che l'energia generata a Barakah sia fornita in modo sicuro, protetto e affidabile ai consumatori negli Emirati Arabi Uniti.

Alimentando milioni di aziende e famiglie con elettricità abbondante e pulita proveniente dall'impianto di Barakah, l'ENEC sta guidando il più grande sforzo di decarbonizzazione nella regione, poiché l'impianto è ora la più grande fonte di elettricità pulita negli Emirati Arabi Uniti e nel mondo arabo.

La centrale nucleare di Barakah, situata nella regione di Al Dhafra dell'Emirato di Abu Dhabi, è uno dei più grandi progetti di nuova costruzione di energia nucleare al mondo, con quattro unità APR-1400. La costruzione dell'impianto è iniziata nel 2012 e da allora è proseguita costantemente. L'unità 1 ora produce migliaia di megawatt di elettricità pulita 24 ore su 24. Le unità 3 e 4 sono nelle fasi finali della messa in servizio al 95 percento e al 91 percento rispettivamente complete, beneficiando dell'esperienza e delle lezioni apprese durante la costruzione delle unità 1 e 2.

La costruzione dello stabilimento di Barakah nel suo complesso è ora completata per oltre il 95 percento. Quando sarà completamente operativo, l'impianto produrrà 5,6 gigawatt di elettricità a emissioni zero per più di 60 anni a venire.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395302969754

WAM/Italian