giovedì 27 gennaio 2022 - 8:42:13 sera

Gli Emirati Arabi Uniti continuano a mobilitare il sostegno per la rielezione dell'appartenenza alla categoria B nel Consiglio dell'IMO


DUBAI, 30 novembre 2021 (WAM) - Gli Emirati Arabi Uniti continuano i loro sforzi per mobilitare il sostegno degli Stati membri dell'Organizzazione marittima internazionale (IMO) per la sua rielezione alla categoria B del Consiglio dell'IMO.

Le elezioni si terranno nel dicembre 2021 a Londra, Regno Unito. Gli Emirati Arabi Uniti cercano di evidenziare il loro ruolo pionieristico e gli sforzi incessanti nel rafforzare il settore marittimo nazionale e nel sostenere l'industria marittima e logistica in tutto il mondo.

Gli Emirati Arabi Uniti sottolineano anche il loro ruolo fondamentale nello sviluppo di strategie, politiche e accordi che migliorano gli standard di sicurezza e proteggono l'ambiente marino.

Suhail bin Mohammed Al Mazrouei, ministro dell'Energia e delle Infrastrutture, ha sottolineato che gli Emirati Arabi Uniti sono uno dei principali paesi marittimi a livello regionale e globale. Oltre ad avere il sostegno di molti paesi del mondo, ha spiegato, tutte le organizzazioni e gli organismi marittimi lodano il ruolo degli Emirati Arabi Uniti nel facilitare il commercio marittimo in tutto il mondo, specialmente durante la pandemia di COVID-19.

Al Mazrouei ha aggiunto: "Attraverso la sua appartenenza alla categoria B del Consiglio dell'IMO, gli Emirati Arabi Uniti hanno svolto un ruolo attivo e sono riusciti a sviluppare l'industria marittima. Ciò è stato ottenuto formulando strategie e politiche, stabilendo standard che regolano il lavoro del settore marittimo e rafforzando la legislazione e i regolamenti marittimi al servizio del settore marittimo e del commercio internazionale. Gli Emirati Arabi Uniti hanno anche introdotto modifiche fondamentali a molte decisioni che hanno sviluppato e migliorato il sistema di lavoro per stare al passo con gli sviluppi globali e mobilitare gli sforzi per la sicurezza, la protezione e la protezione dell'ambiente marino in tutto il mondo. Speriamo di continuare questo ruolo, in stretta collaborazione con gli altri Stati membri, per far progredire il settore marittimo globale e l'industria marittima, nonché migliorare la sicurezza marittima e proteggere l'ambiente marino in tutto il mondo".

Hessa Al Malek, consigliere del ministro per gli affari dei trasporti marittimi, ministero dell'energia e delle infrastrutture degli Emirati Arabi Uniti, ha dichiarato: "Gli Emirati Arabi Uniti partecipano attivamente a tutte le attività dell'IMO, ai principali comitati tecnici, ai sottocomitati e ai relativi gruppi di lavoro. Gli Emirati Arabi Uniti hanno ospitato diversi seminari regionali per aiutare l'IMO a fornire capacità nell'attuazione di regolamenti e standard marittimi internazionali. Esercitiamo tutti gli sforzi per raccogliere il sostegno per la rielezione degli Emirati Arabi Uniti alla categoria B del Consiglio dell'IMO per continuare il suo ruolo nel servire il settore marittimo e migliorare la partecipazione delle donne nel settore marittimo. Gli Emirati Arabi Uniti hanno contribuito alla stesura di diverse risoluzioni dell'IMO per l'emancipazione femminile, l'uguaglianza di genere e il miglioramento della partecipazione delle donne nel settore marittimo. Ha inoltre preso parte alla preparazione di una proposta per aggiungere un riferimento all'emancipazione femminile nella direzione strategica dell'IMO. Lo ha approvato all'unanimità il Consiglio. Inoltre, il Consiglio dell'IMO ha deciso di istituire la Giornata internazionale per le donne marittime, da osservare il 18 maggio di ogni anno.

Mohammed Khamis Al Kaabi, rappresentante permanente degli Emirati Arabi Uniti presso l'IMO, ha affermato che gli Emirati Arabi Uniti sono altamente elogiati dagli Stati membri dell'IMO per il loro ruolo chiave nel sostenere il commercio globale. Il paese è stato classificato 3 a livello mondiale nel commercio di servizi di trasporto e quinto come hub marittimo competitivo chiave.

Nel 2017, gli Emirati Arabi Uniti sono stati eletti al Consiglio dell'Organizzazione marittima internazionale (IMO) nella categoria B ed è stato rieletto nel 2019. Gli Emirati Arabi Uniti chiedono la rielezione per la terza volta consecutiva.

Le elezioni si svolgeranno dal 6 al 15 dicembre 2021 a Londra. Gli Emirati Arabi Uniti mirano a continuare il loro ruolo attivo nel rafforzamento della legislazione e dei regolamenti marittimi al servizio del settore marittimo e del commercio internazionale.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395302998460

WAM/Italian