lunedì 27 giungo 2022 - 8:43:09 mattina

Il sistema sanitario degli Emirati Arabi Uniti è pienamente preparato ad affrontare il vaiolo delle scimmie : MoHAP


DUBAI, 22 maggio 2022 (WAM) - Il Ministero della Salute e della Prevenzione (MoHAP) ha sottolineato che il sistema sanitario degli Emirati Arabi Uniti è pienamente pronto a gestire la diffusione della vaiolo delle scimmie, aggiungendo che sta indagando proattivamente e monitorando attentamente tutti i casi sospetti.

Il vaiolo delle scimmie è una malattia zoonotica virale che si verifica principalmente nelle aree della foresta pluviale tropicale dell'Africa centrale e occidentale ed è occasionalmente esportata in altre regioni. La malattia è trasmessa all'uomo per stretto contatto con una persona o un animale infetti o con materiale contaminato dal virus.

Il virus viene trasmesso da una persona all'altra per stretto contatto con lesioni, fluidi corporei, goccioline respiratorie e materiali contaminati come lettiere. Anche se raro e di solito lieve, vaiolo delle scimmie può ancora potenzialmente causare gravi malattie.

Prima della recente epidemia, la malattia era limitata a un piccolo e medio gruppo di persone, il che evidenzia il fatto che ha una bassa possibilità di trasmissione da uomo a uomo. Anche se raro e di solito lieve, vaiolo delle scimmie può ancora potenzialmente causare gravi malattie.

Il periodo di incubazione del vaiolo delle scimmie è di solito da 7 a 14 giorni, ma può estendersi fino a 21 giorni. L'infezione di una certa persona inizia con un'eruzione cutanea, che di solito appare 3 giorni dopo aver sofferto di febbre. Il vaiolo delle scimmie si presenta in genere clinicamente con febbre, eruzioni cutanee e linfonodi gonfi e può portare a una serie di complicazioni mediche.

Il ministero ha sottolineato che sta attualmente studiando e valutando la gravità della malattia a livello locale e di conseguenza ha emesso una circolare per tutti i quadri medici che lavorano nel paese chiedendo loro di segnalare qualsiasi caso sospetto alle autorità sanitarie competenti.

Il ministero ha invitato il pubblico a non promuovere o farsi fuorviare dalle voci e a prendere informazioni solo da fonti ufficiali, esortando tutti a seguire gli ultimi sviluppi e le linee guida emesse dalle autorità sanitarie competenti.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395303049662

WAM/Italian