sabato 02 luglio 2022 - 12:08:28 sera

Il funzionario delle Nazioni Unite elogia gli sforzi ecologici degli Emirati Arabi Uniti

video imaggini

DUBAI, 22 giugno 2022 (WAM) - La dott.ssa Dena Assaf, coordinatrice residente delle Nazioni Unite per gli Emirati Arabi Uniti, ha elogiato gli sforzi ecologici degli Emirati Arabi Uniti nel tentativo di proteggere l'ambiente e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile.

In questo contesto, il funzionario delle Nazioni Unite ha salutato l'Agenzia per l'ambiente - la decisione di Abu Dhabi di vietare l'uso di sacchetti di plastica monouso dal 1 giugno, come prima città in Medio Oriente, nonché il Piano regolatore urbano di Dubai 2040 e altre iniziative che portano alla visione strategica degli Emirati Arabi Uniti per la neutralità delle emissioni di carbonio 2050.

In una dichiarazione all'Agenzia stampa degli Emirati (WAM) a margine della sua partecipazione al Vertice Arabo Verde 2022 a Dubai, Assaf ha dichiarato che gli Emirati Arabi Uniti hanno iniziato a coinvolgere tutti i settori in preparazione per ospitare la 28a Conferenza delle Nazioni Unite sui cambiamenti climatici delle Parti (COP28) nel 2023, rilevando che i vertici e gli incontri preparatori tenuti negli Emirati Arabi Uniti mirano principalmente alla ricerca di soluzioni alternative ai combustibili fossili.

Il funzionario delle Nazioni Unite ha sottolineato che lo sviluppo dell'economia circolare per un futuro sostenibile è responsabilità di tutti, e non solo del governo e dei settori privati. Ha aggiunto che questo può essere realizzato condividendo idee e soluzioni per lavorare insieme, esprimendo il suo piacere nel rappresentare le Nazioni Unite negli Emirati Arabi Uniti, un modello da seguire da altri paesi.

Assaf ha elogiato gli sforzi degli Emirati Arabi Uniti poiché il paese è stato uno dei primi paesi ad annunciare la sua visione per la neutralità delle emissioni di carbonio "zero-carbonio" entro il 2050, ha osservato: "Come organizzazione, le Nazioni Unite sono fiduciose che gli Emirati Arabi Uniti raggiungeranno gli obiettivi anche prima della data specificata; speriamo che l'innovazione sviluppata negli Emirati Arabi Uniti sosterrà la regione e il mondo intero".

Il funzionario delle Nazioni Unite ha sottolineato la necessità di sfruttare i talenti creativi dei giovani nelle società arabe per trovare soluzioni innovative che possano essere utilizzate meglio per un futuro sostenibile nella regione.

Ha concluso dicendo: "La regione araba gode di abbondanti risorse per l'energia rinnovabile, la più importante delle quali è il sole, sottolineando la necessità di massimizzare queste risorse e sfruttare al massimo queste risorse e altre risorse naturali che sono fondamentali per i nostri paesi e tutti paesi e per il bene delle generazioni future".

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395303059707

WAM/Italian