mercoledì 10 agosto 2022 - 1:11:06 sera

Emirati Arabi Uniti ed Egitto discutono di cooperazione per contrastare il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo


CAIRO, 4 agosto 2022 (WAM) -- Hamid Al Zaabi , Direttore Generale dell'Ufficio Esecutivo per la lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo (EO AML/CTF), ha incontrato Ahmed Khalil , Presidente del Consiglio di fondazione dell'Unità egiziana per il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo (AML/CTF egiziana), nonché il giudice Hatem Aly , rappresentante regionale dell'Ufficio nazionale unito contro la droga e il crimine per la regione del Golfo, per discutere gli sforzi e il coordinamento degli Emirati Arabi Uniti e dell'Egitto nell'AML/CFT.

Le due parti hanno esaminato gli sviluppi regionali più importanti e il coordinamento tra di loro. Ciò includeva una presentazione da parte dell'Ufficio per la lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo sulle misure chiave intraprese dagli Emirati Arabi Uniti nello sviluppo di un sistema efficace per combattere la criminalità finanziaria e la sua partnership con il settore privato.

Inoltre, l'Unità egiziana contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo ha presentato i modi per far avanzare il sistema nazionale e le misure significative intraprese dalla Repubblica araba d'Egitto.

Al Zaabi ha dichiarato: "L'EO AML/CFT continua i suoi sforzi per informare i partner internazionali e regionali sugli ultimi sviluppi nel suo piano d'azione nazionale e progetti e iniziative importanti su cui stiamo lavorando in collaborazione con le autorità competenti degli Emirati Arabi Uniti per garantire un quadro sostenibile per combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo".

Ha continuato: "La comunicazione continua con i nostri partner è una delle priorità della nostra agenda nazionale nell'Ufficio esecutivo. La cooperazione internazionale e lo scambio di conoscenze sono al centro degli sforzi degli Emirati Arabi Uniti per combattere la criminalità finanziaria. Il successo dell'estradizione di sospetti chiave dimostra gli Emirati Arabi Uniti impegno a lavorare con i nostri partner internazionali per perseguire coloro che abusano del sistema finanziario. Gli Emirati Arabi Uniti hanno ottenuto risultati eccezionali grazie alla loro attenzione strategica al recupero dei beni e alla rapida attuazione di sanzioni finanziarie mirate".

Al Zaabi ha aggiunto: "Siamo anche forti partner con l'Egitto nel finanziamento del terrorismo e apprezziamo un coordinamento efficace con i nostri partner".

Khalil ha dichiarato che la visita di Al Zaabi e del dottor Hatem Aly fa parte degli sforzi per rafforzare le relazioni strategiche tra Emirati Arabi Uniti ed Egitto ed è un modello per tutte le nazioni arabe. L'Egitto e gli Emirati Arabi Uniti stanno perseguendo una politica per stabilire pace e stabilità combattendo il terrorismo e la criminalità finanziaria.

Hatem Aly ha affermato: "Accogliamo con favore la proficua collaborazione negli ultimi anni con le agenzie nazionali degli Emirati Arabi Uniti, coordinate dall'Ufficio esecutivo per l'antiriciclaggio e il finanziamento del terrorismo, nello sviluppo degli sforzi nazionali per indagare e rilevare le rimesse illecite e combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo a livello nazionale, regionale e internazionale insieme alle entità competenti. Gli Emirati Arabi Uniti sono uno dei paesi economicamente e commercialmente cruciali nella regione e nel mondo".

Aly ha aggiunto: "L'OGCCR sostiene gli sforzi dell'Ufficio Esecutivo nel comunicare con tutte le autorità interessate nella regione per condividere la sua esperienza nella lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo. In questo contesto, la visita del Capo dell'Ufficio Esecutivo e un alto La delegazione di livello al Cairo mira a rafforzare il coordinamento e la cooperazione, sviluppando al contempo il futuro partenariato con l'UNODC nella lotta e prevenzione della criminalità organizzata a livello nazionale, regionale e internazionale in conformità con gli standard delle Nazioni Unite".

Tradotto da: Mina Samir Fokeh .

https://wam.ae/en/details/1395303071809

WAM/Italian