mercoledì 12 maggio 2021 - 11:32:31 mattina

Svelati ad Abu Dhabi i primi laboratori di compatibilità elettromagnetica del mondo arabo


ABU DHABI, 3 maggio 2021 (WAM) - L'Istituto di Innovazione Tecnologica (TII) ha annunciato oggi che il suo Centro di Ricerca di Energia Diretta (DERC) ha svelato i suoi laboratori di compatibilità elettromagnetica (EMC) ad Abu Dhabi, ospitati in una struttura prima del suo genere nel mondo arabo.

La struttura è composta da tre laboratori: una camera semi-anecoica EMC, un laboratorio di potenza pulsata e un laboratorio di emanazione a basso rumore.

La struttura DERC consente di valutare le tecnologie chiave rispetto alla compatibilità ed alle interferenze elettromagnetiche riproducendo i rischi elettromagnetici artificiali e naturali nelle camere di potenza pulsata e semi-anecoiche. Il collegamento diretto tra le due camere consente una varietà di esperimenti che coinvolgono 100 impulsi di nanosecondi kV e sistemi a microonde multi-megawatt.

I laboratori sono stati progettati per ospitare diverse categorie di apparecchiature come oggetti connessi dell'Internet di Cose, droni ed auto autonome, apparecchiature per le telecomunicazioni, dispositivi medici, apparecchiature automobilistiche, apparecchiature IT ed è completamente automatizzato per test e misurazioni. Un laboratorio unico di emanazione a basso rumore è stato costruito su specifiche DERC che consentono lo studio di rumori molto bassi emessi dai sistemi elettronici.

La compatibilità elettromagnetica, o EMC, consente a diversi dispositivi elettronici vicini tra loro di funzionare senza interferenze reciproche, note come interferenze elettromagnetiche o EMI in breve. Il funzionamento dei circuiti elettronici può essere compromesso in quanto possono irradiarsi o captare interferenze indesiderate. A sottolineare l'importanza dell'EMC è il fatto che il numero di dispositivi connessi in modalità wireless è in costante aumento.

Faisal Al Bannai, Segretario generale del Consiglio di Ricerca Tecnologica Avanzata (ATRC), ha dichiarato: "Il lancio di questi laboratori, che sono i primi ed i più grandi nel mondo arabo, è allineato con il Ministero dell'Industria e della Tecnologia Avanzata (MoIAT) "Operazione 300 miliardi" che mira a far avanzare il settore industriale, un mandato che supportiamo pienamente in ATRC come organizzazione che definisce la strategia di ricerca di Abu Dhabi e degli Emirati Arabi Uniti nel mondo accademico e industriale.

"ATRC sta investendo in laboratori all'avanguardia che sosterranno la ricerca e lo sviluppo nel paese e l'industria locale, e incoraggeranno l'innovazione in linea con gli standard internazionali. Aprendo questi laboratori unici, prima inesistenti nella regione araba, vogliamo supportare gli innovatori dal prototipo a un sistema qualificato".

Il DERC è all'avanguardia nella ricerca nella fisica delle alte energie e negli effetti dei campi ad alta intensità su diversi materiali, sistemi e ambienti. Il Centro si impegna ad utilizzare la sua posizione di avanguardia nel campo della scienza per cercare soluzioni pratiche a vantaggio della società in diversi settori. In EMC/EMI, i domini di ricerca del DERC includono la modellazione dell'ambiente EM prodotto da fonti artificiali; progettazione, produzione e valutazione di antenne; materiali innovativi per applicazioni di schermatura EM; modellazione della risposta elettrotermica di sistemi industriali; e protezione contro i fulmini.

Il Dott. Chaouki Kasmi, Capo Ricercatore presso DERC, ha dichiarato: "In DERC supportiamo la ricerca su un'ampia gamma di argomenti in EMC ed EMI per conto di governi e aziende per aiutare a creare e mantenere sistemi elettronici avanzati. Siamo entusiasti di annunciare il lancio dei laboratori EMC ad Abu Dhabi. Aiuteranno nella pre-qualificazione dell'elettronica rispetto agli standard di compatibilità e interferenza elettromagnetica, nonché nel rafforzamento delle infrastrutture critiche per operare in sicurezza in ambienti difficili".

Negli anni sono stati introdotti molti standard di compatibilità elettromagnetica, rendendo l'EMC una parte fondamentale del processo di progettazione dell'elettronica, ha affermato il dottor Kasmi. Con gli standard ora implementati ed applicati a livello globale, i produttori devono garantire che i nuovi prodotti elettronici soddisfino gli standard EMC pertinenti.

"C'è una crescente consapevolezza della necessità di mantenere standard elevati di compatibilità elettromagnetica. Quindi la compatibilità elettromagnetica deve essere raggiunta fin dall'inizio, il che sottolinea l'importanza del lancio dei nostri laboratori", ha aggiunto il dottor Kasmi.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

https://www.wam.ae/en/details/1395302932040

WAM/Italian