domenica 13 giungo 2021 - 6:18:56 mattina

Leader ebrei e gli Emirati discutono di come musulmani ed ebrei possono lavorare insieme nel Golfo


DUBAI, 7 giugno 2021 (WAM) (WAM) - Diplomatici, leader della comunità ebraica e Emirati hanno discusso di come musulmani ed ebrei nella regione possono lavorare insieme per sostenersi a vicenda durante una cena di Shabbat ospitata dall'Associazione delle comunità ebraiche del Golfo (AGJC ), la rete interpersonale delle comunità ebraiche nei paesi del Consiglio di cooperazione del Golfo (GCC), lo scorso fine settimana a Dubai.

l'Ambasciatore Houda Nonoo del Bahrain, Marcy Grossman, Ambasciatrice canadese negli Emirati Arabi Uniti; ed Eitan Na'eh, capo della missione israeliana ad Abu Dhabi, erano tutti presenti e hanno parlato con il gruppo, secondo un comunicato stampa diffuso lunedì dall'AGJC.

Grossman e Na'eh hanno condiviso messaggi stimolanti con il gruppo concentrandosi sulle opportunità per la vita ebraica nella regione del GCC. Questa è stata seguita da una tavola rotonda con il rabbino dottore Elie Abadie dell'AGJC e i membri del consiglio, l'ambasciatore Houda Nonoo e Alex Peterfreund degli Emirati Arabi Uniti. I tre hanno condiviso le loro speranze e la loro visione per la vita ebraica nel Golfo nei prossimi cinque anni e hanno risposto alle domande dei partecipanti degli Emirati su come musulmani ed ebrei nella regione possono lavorare insieme per sostenersi a vicenda.

"La cena AGJC Shabbat è stata un momento meraviglioso per condividere lo spirito dello Shabbat con i nostri amici e vicini degli Emirati", ha affermato il rabbino AGJC dott. Eli Abadie.

"Uno dei nostri ospiti ha condiviso che questa era la prima volta che aveva sperimentato lo Shabbat negli Emirati Arabi Uniti e che spera che questa sia la prima di molte. Non vediamo l'ora di ospitarla per molti altri pasti dello Shabbat in futuro", ha aggiunto.

Houda Nonoo ha commentato: "L'AGJC è stato lanciato a febbraio durante la pandemia e, sebbene abbiamo ospitato molti programmi virtuali per migliaia di persone, volevamo ospitare qualcosa di persona ora che i numeri delle vaccinazioni sono aumentati. Abbiamo pensato che Shabbat sarebbe stata l'occasione perfetta per farlo".

L'Associazione delle Comunità Ebraiche del Golfo è l'organizzazione ombrello per le comunità ebraiche nei paesi del GCC che stanno costruendo e migliorando la vita ebraica nella regione. Sebbene ogni comunità sia indipendente, condivide un obiettivo e una visione comuni: far prosperare la vita ebraica nel Golfo a beneficio sia dei residenti che dei visitatori. L'AGJC sovrintende alla programmazione e ai servizi come "Beth Din of Arabia", Agenzia di certificazione "Arabian Kosher", eventi del ciclo di vita e altri programmi comunitari.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395302941293

WAM/Italian