domenica 13 giungo 2021 - 6:32:29 mattina

Il padiglione del Brasile a Expo 2020 Dubai ospiterà il più grande evento di formazione jiu-jitsu al mondo

  • إقامة أكبر حصة تدريبية للجوجيتسو في العالم بجناح البرازيل في إكسبو 2020 دبي
  • إقامة أكبر حصة تدريبية للجوجيتسو في العالم بجناح البرازيل في إكسبو 2020 دبي

ABU DHABI, 9 aprile 2021 (WAM) -- Abdul Moneim Al Hashemi, Presidente delle Federazioni degli Emirati Arabi Uniti e dell'Asian Jiu-Jitsu e Primo Vice Presidente della Federazione Internazionale Jiu-Jitsu, ha discusso dei modi per migliorare la cooperazione congiunta nel campo della sport con Fernando Luís Lemos Igreja, ambasciatore brasiliano negli Emirati Arabi Uniti.

Le parti hanno concordato di collaborare all'organizzazione della più grande sessione di allenamento di jiu-jitsu al mondo presso il padiglione del Brasile a Expo 2020 Dubai il 15 novembre 2021, a margine dell'evento, coordinandosi con le autorità competenti per garantire il rispetto delle misure precauzionali.

Ciò è avvenuto durante un incontro tra Al Hashemi e Igreja presso la sede della Federazione di Jiu-Jitsu degli Emirati Arabi Uniti (UAEJJF) ad Abu Dhabi, alla presenza di Rafael Nascimento, Direttore del Padiglione del Brasile a Expo 2020 Dubai, e del Segretario Generale degli Emirati Arabi Uniti Fahad Ali Al Shamsi.

In una dichiarazione all'Agenzia di stampa degli Emirati (WAM), Al Hashemi ha affermato che le relazioni tra Emirati Arabi Uniti e Brasile sono forti e hanno visto significativamente a livello politico, economico, sportivo e culturale, e che il jiu-jitsu è piuttosto popolare in Brasile, cullando oltre 2,5 milioni di praticanti che sono ufficialmente registrati presso la Federazione e oltre 22.000 accademie specializzate nell'addestramento dei combattenti.

In qualità di sponsor di jiu-jitsu più grande al mondo, la federazione ha organizzato un evento in cui i suoi studenti hanno mostrato le loro abilità davanti al presidente brasiliano Jair Bolsonaro durante la sua visita negli Emirati Arabi Uniti nell'ottobre 2019, ha aggiunto.

Ha evidenziato il ruolo chiave del jiu-jitsu nel migliorare le relazioni tra i loro paesi, soprattutto da quando gli Emirati Arabi Uniti hanno contratto oltre 700 allenatori brasiliani per supervisionare i suoi piani per sviluppare lo sport e organizzano circa 18 tornei all'anno in tutto il Brasile.

Al Hashemi ha dichiarato: "Dobbiamo sfruttare il jiu-jitsu, che è diventato una cultura della società degli Emirati Arabi Uniti utilizzata per rafforzare le sue relazioni con il Brasile e vari paesi del mondo, perché lo sport funge da pilastro per migliorare il potere morbido degli Emirati Arabi Uniti all'estero, e questo è in linea con la strategia dell'UAEJJF, che organizza oltre 80 tornei in tutto il mondo."

Da parte sua, Igreja ha dichiarato: "Sulla base delle forti relazioni tra Emirati Arabi Uniti e Brasile, abbiamo presentato alcune iniziative per supportare il successo di Expo 2020 a Dubai, che siamo fiduciosi sarà la più grande e importante al mondo."

"Dal momento che l'UAEJJF ha organizzato la più grande sessione di allenamento al mondo per il jiu-jitsu nel mondo, che è stata aggiunta al Record Mondiale Guinness nel 2015, abbiamo cercato di organizzare una sessione di allenamento più ampia per consentire agli Emirati Arabi Uniti di battere il suo precedente Record Mondiale Guinness, e promuovere ulteriormente Expo 2020 Dubai come sfondo per questo importante evento, soprattutto perché abbiamo allestito un grande padiglione che si estende su oltre 4.000 metri. Stiamo anche lavorando per collaborare con la Federazione per ospitare attività di jiu-jitsu durante Expo 2020 Dubai", ha aggiunto.

Rafael Nascimento, Direttore del Padiglione Brasile a Expo 2020 Dubai, ha affermato di essere fiducioso che Expo 2020 Dubai sarà l'evento di maggior successo nel suo genere, osservando che costituirà la più grande vittoria al mondo sulla pandemia di COVID-19 e che, attraverso di essa, gli Emirati Arabi Uniti guideranno il mondo verso una piena ripresa in tutti i campi.

Al Shamsi ha dichiarato: "I nostri amici brasiliani hanno scelto il 15 novembre per tenere la più grande sessione di allenamento di jiu-jitsu al mondo a margine di Expo 2020 Dubai perché è un giorno storico in Brasile che coincide con la proclamazione della Repubblica del Brasile il 15 novembre 1989, e ne siamo felici perché in precedenza abbiamo celebrato la Giornata nazionale degli Emirati Arabi Uniti in Brasile a margine del Grande Slam di Abu Dhabi".

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302942167

WAM/Italian