martedì 30 novembre 2021 - 1:12:53 sera

Faisal Al Rahmani rieletto presidente della Federazione internazionale delle corse di cavalli arabi


PARIGI, 5 ottobre 2021 (WAM) -- Faisal Al Rahmani è stato rieletto all'unanimità presidente della Federazione internazionale delle corse di cavalli arabi (IFAHR), l'organizzazione globale per la promozione delle corse di cavalli arabi, durante la riunione del suo generale Assemblea tenutasi oggi a Parigi.

Il candidato degli Emirati ha ricevuto tutti i 26 voti dagli Stati membri dell'Ufficio esecutivo dell'IFAHR, vincendo un secondo mandato di quattro anni dal 2021 al 2025.

La sua rielezione riflette i suoi risultati chiave durante la sua guida dell'IFAHR, nonché la fiducia internazionale nella gestione della federazione degli Emirati.

Al Rahmani ha espresso il suo apprezzamento per essere stato rieletto per un secondo mandato, lodando il generoso sostegno della leadership degli Emirati Arabi Uniti e la sua determinazione a garantire il successo complessivo dei cittadini degli Emirati.

"La mia rielezione per la presidenza dell'IFAHR è il risultato del sostegno e delle direttive di Sua Altezza lo sceicco Mansour bin Zayed Al Nahyan, vice primo ministro e ministro degli affari presidenziali, e il suo ruolo guida nell'attuazione dei piani di sviluppo per le attività che coinvolgono Arabian Horses, " Egli ha detto.

"Il supporto e il monitoraggio dello sceicco Mansour hanno svolto un ruolo importante nel mio successo e nella mia rielezione", ha aggiunto, osservando che il risultato sottolinea l'eminente statura internazionale degli Emirati Arabi Uniti e conferma il successo dei piani e delle strategie dell'IFAHR negli ultimi quattro anni, nonché i progressi globali raggiunti nelle corse dei cavalli arabi.

"Continueremo i nostri sforzi per ottenere ulteriori successi e lanceremo programmi avanzati e piani di sviluppo per garantire il progresso della famiglia del cavallo arabo ", ha affermato, ringraziando l'Assemblea Generale e l'Ufficio Esecutivo dell'IFAHR per averlo eletto per la seconda volta.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395302977369

WAM/Italian