lunedì 18 ottobre 2021 - 3:08:55 mattina

Il Ministero sensibilizzerà l'opinione pubblica contro il riciclaggio di denaro sulla base della prossima legge sulla raccolta fondi: Ufficiale


ABU DHABI, 11 ottobre 2021 (WAM) -- Le organizzazioni senza scopo di lucro che operano negli Emirati Arabi Uniti devono esercitare la dovuta diligenza per evitare qualsiasi illecito relativo al riciclaggio di denaro e le autorità competenti stanno adottando le misure necessarie al riguardo, comprese le misure legali e la consapevolezza sollevamento, ha detto un alto funzionario all'Agenzia di stampa degli Emirati (WAM).

"In parallelo a queste iniziative e serie di sensibilizzazione organizzate dal Ministero per lo sviluppo comunitario (MOCD), dobbiamo fare riferimento a una nuova legge federale in fase di formulazione da parte del ministero, denominata 'Legge di regolamentazione della raccolta di fondi', che stabilirà una serie di condizioni e regolamenti per le autorità di beneficenza e umanitarie autorizzate all'interno degli Emirati Arabi Uniti", ha affermato Nasser Ismail, assistente sottosegretario al benessere sociale presso il MOCD e membro del comitato nazionale per la lotta al riciclaggio di denaro.

Serie di programmi di sensibilizzazione basati sulla prossima legge In una dichiarazione esclusiva rilasciata lunedì a WAM, il funzionario ha spiegato che il Ministero annuncerà presto un'altra serie di programmi di sensibilizzazione sulla nuova legge che mireranno a garantire in primo luogo la sicurezza e la stabilità della comunità. Queste misure sosterranno lo sviluppo sociale e incoraggeranno le donazioni umanitarie, basate sui valori e le tradizioni della società degli Emirati, ha aggiunto.

Il ministero ha già organizzato seminari rivolti alle autorità di regolamentazione responsabili della supervisione e del monitoraggio delle associazioni senza scopo di lucro in tutti gli Emirati Arabi Uniti, ha osservato Ismail.

"Questo passo rientra negli sforzi del ministero per rispettare gli standard internazionali di contrasto al riciclaggio di denaro, al finanziamento del terrorismo e alla proliferazione delle armi, come emesso dall’unità operativa di azione finanziaria (FATF)", ha sottolineato.

FATF è l'organismo di vigilanza globale contro il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo. L'organismo intergovernativo stabilisce standard internazionali che mirano a prevenire queste attività illegali e il danno che causano alla società.

Le organizzazioni non profit degli Emirati Arabi Uniti seguiranno gli standard globali Il funzionario ha sottolineato che "Il nostro obiettivo è garantire che gli standard internazionali siano applicati in modo pratico e completo dalle associazioni senza scopo di lucro, prevenendo così eventuali abusi, errori o pratiche inaccettabili in questo contesto. Questi standard adottati dal Ministero costituiranno la base per le autorità di regolamentazione che hanno il compito di vigilare e monitorare le associazioni senza scopo di lucro".

Ha affermato che i seminari del ministero mirano in definitiva a controllare, regolamentare e garantire la conformità delle associazioni senza scopo di lucro. "Il Ministero si impegna ad aumentare e rafforzare la consapevolezza di tutte le autorità di regolamentazione per la vigilanza e il monitoraggio delle associazioni senza scopo di lucro, aumentando la loro consapevolezza su tutte le leggi e i regolamenti relativi al contrasto del riciclaggio di denaro, al contrasto al finanziamento del terrorismo e alle organizzazioni illegali negli Emirati Arabi Uniti; questo riflette sicuramente l'impatto della riduzione del sostegno finanziario al terrorismo in tutte le sue forme", ha spiegato Ismail.

L'impegno degli Emirati Arabi Uniti nei confronti delle leggi internazionali Ha sottolineato che gli Emirati Arabi Uniti sono impegnati a far rispettare le leggi e i regolamenti internazionali sulla lotta al riciclaggio di denaro e al finanziamento del terrorismo. "Ciò significa che le autorità di vigilanza degli Emirati Arabi Uniti devono raggiungere tutti gli obiettivi e le competenze in conformità con le legislazioni vigenti negli Emirati Arabi Uniti, in particolare quelle relative alla valutazione del rischio, alla supervisione e al monitoraggio", ha osservato il funzionario.

Le iniziative del Ministero prevedono anche una maggiore formazione per tutte le parti interessate. "Sul campo, abbiamo iniziative e legislazioni, nonché più piani di formazione con tutte le autorità competenti, siano esse associazioni o organismi di vigilanza nei governi locali e in tutti gli Emirati Arabi Uniti".

"Queste misure aiuteranno sicuramente a raggiungere il pieno rispetto degli standard per garantire in primo luogo la stabilità, la sicurezza e la felicità della comunità", ha affermato il funzionario.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395302979433

WAM/Italian