lunedì 25 ottobre 2021 - 1:49:26 sera

Delegazioni africane di alto livello scendono a Dubai per GBF Africa 2021

  • he sheikh shakhboot nayayan al nahayan, minister of state in the ministry of foreign affairs and international cooperation
  • paulkagame_portrait, president of rwanda1
  • president of congo1
  • photo - sultan bin sulaeym
  • h.e. reem al hashimy
  • he hamad buamim-president and ceo, dubai chamber

DUBAI, 12 ottobre 2021 (WAM) - Il Forum di affari globali (GBF) Africa 2021 prende il via domani con capi di stato, più di 45 ministri, funzionari governativi di alto rango e importanti e influenti leader aziendali dell'Africa e degli Emirati Arabi Uniti che convergono su Dubai per la sesta edizione dell'evento.

L'evento di alto livello a tema "Trasformazione attraverso il commercio" si svolge sotto il patrocinio di Sua Altezza lo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, vicepresidente, primo ministro e sovrano di Dubai presso il Dubai Exhibition Centre. È organizzato dalla Camera di commercio e industria di Dubai in collaborazione con Expo 2020 Dubai e mira a costruire ponti tra gli Emirati Arabi Uniti e le comunità imprenditoriali africane ed esplorare il potenziale commerciale e di investimento non sfruttato.

Al forum partecipano diversi capi di stato e funzionari di governo, tra cui lo sceicco Shakhbout bin Nahyan bin Mubarak Al Nahyan, ministro di Stato degli Emirati Arabi Uniti; Paul Kagame, presidente del Ruanda, e il dottore Constantino Chiwenga, vicepresidente dello Zimbabwe. Primo Ministro del Jersey e ministri di Ghana, Angola, Etiopia, Uganda, Zimbabwe, Liberia, Kenya, Botswana, Costa d'Avorio, Mauritius, Mozambico, Namibia, Niger, Senegal, Seychelles, Congo, Mauritania, Sudan e Regno del Lesotho parteciperà anche all'evento.

Felix Tshisekedi, presidente del Congo, si unirà a Reem bint Ibrahim Al Hashemy, ministro di Stato per la cooperazione internazionale e direttore generale di Expo 2020 Dubai, in una sessione del primo giorno che esplora come le aziende degli Emirati possono aiutare a guidare la crescita sostenibile in Congo. uno degli stati più grandi e popolosi dell'Africa e catalizzare l'integrazione regionale attraverso infrastrutture, investimenti e commercio.

Sultan Ahmed Bin Sulayem, presidente del gruppo e amministratore delegato di DP World, sarà il protagonista di una sessione che esplorerà le partnership tra i due paesi e le lezioni più ampie per il commercio, l'integrazione e l'imprenditorialità in Africa.

Il forum di due giorni si aprirà con un discorso di benvenuto di Hamad Buamim, Presidente e amministratore delegato della Camera di Dubai, che sottolinea il ruolo cruciale della cooperazione transfrontaliera nella scoperta di nuove opportunità commerciali in Africa, sede di alcune delle economie in più rapida crescita del mondo.

Le sessioni del primo giorno affronteranno le tendenze e le questioni chiave che stanno rimodellando le economie africane in questo momento, compreso il ruolo dei partenariati regionali e internazionali, come l'Accordo di libero scambio continentale africano (AfCFTA), nel rimodellare il panorama del commercio e degli investimenti e guidare la crescita sostenibile , capitale come fattore trainante dell'innovazione e prospettive di espansione della cooperazione economica Emirati Arabi Uniti-Africa.

Nel secondo giorno del forum, le conversazioni si sposteranno a Dubai come modello per la logistica, lo sviluppo delle infrastrutture e le soluzioni smart city che possono essere replicate nei mercati africani, oltre al crescente slancio dietro le iniziative di imprenditori africani, agricoltura intelligente e economia digitale.

Tradotto da: Hussein Abuel Ela.

http://wam.ae/en/details/1395302979928

WAM/Italian