martedì 18 gennaio 2022 - 5:01:29 sera

Dubai continua a combattere il riciclaggio di denaro      


DUBAI, 13 gennaio 2022 (WAM) - La Procura di Dubai continua a combattere il riciclaggio di denaro e i crimini correlati in collaborazione con le forze dell'ordine e le autorità locali e federali. I tribunali dell'emirato hanno emesso varie sentenze in casi che serviranno da deterrente ai reati legati al riciclaggio di denaro. Le condanne includevano la reclusione da nove mesi a otto anni, confische per un totale di 306.000 AED e multe per oltre 15 milioni di AED.

Nel primo caso, il tribunale penale ha condannato un imputato a tre anni di reclusione per l'accusa a lui inflitta e una multa di 14,76 milioni di AED. Secondo l'avv. così come il modo della sua disposizione. L'importo è stato ottenuto appropriandosi di fondi pubblici relativi ai proventi di un gran numero di carte sostitutive danneggiate sottratte indebitamente al ramo di una società specializzata in comunicazioni in cui l'imputato lavorava come addetto alle vendite.

In un altro caso, il tribunale penale ha condannato quattro imputati alla reclusione da tre mesi a tre anni, all'espulsione dal paese e al pagamento di un importo equivalente a 210.000 AED. Un quinto imputato, una persona giuridica, è stato multato di 300.000 AED. Il consigliere Ismail Madani ha affermato che gli imputati si erano appropriati indebitamente di un importo di 2,5 milioni di AED appartenenti a una donna straniera.

In un altro caso che riflette gli sforzi incessanti della Procura dei fondi pubblici per combattere il riciclaggio di denaro e il finanziamento del terrorismo, il Dubai Misdemeanors Court ha condannato un imputato in contumacia e altri tre imputati di persona a sei mesi di reclusione per l'accusa di frode, un anno di reclusione per riciclaggio di denaro, confisca di eventuali fondi di proprietà dei tre imputati per un importo totale di 96.000 AED e loro espulsione dal paese. Altri tre imputati sono stati assolti.

Il consigliere Ismail Madani ha affermato che gli sforzi concertati delle autorità hanno facilitato la rapida raccolta delle prove, che a sua volta ha consentito ai funzionari di intraprendere le azioni necessarie per garantire il completamento rapido e accurato delle indagini, nonché l'emissione di sanzioni deterrenti da parte del tribunale. Questa cooperazione riflette l'elevata priorità attribuita alla lotta al riciclaggio di denaro, che è criminalizzata ai sensi della legge federale n. 20 del 2018 sull'antiriciclaggio e sulla lotta al finanziamento del terrorismo e al finanziamento di organizzazioni illegali, nonché altri reati correlati in questo campo.

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

https://wam.ae/en/dettagli/1395303010880

WAM/Italian