mercoledì 19 gennaio 2022 - 2:04:05 mattina

Il Ministero dell'Energia e delle Infrastrutture mostra i suoi sforzi per raggiungere il cambiamento climatico e la conservazione dell'ambiente


DUBAI, 14 gennaio 2022 (WAM) - Il Ministero dell'Energia e delle Infrastrutture partecipa alla Settimana della sostenibilità di Abu Dhabi (ADSW) che si terrà dal 17 al 19 gennaio 2022 presso il Centro espositivo nazionale di Abu Dhabi (ADNEC), uno dei più grandi centri di sostenibilità raduni di questo genere alla presenza di leader, esperti di sostenibilità e ambiente e pionieri della tecnologia.

Il ministero mostrerà gli sforzi di estinzione degli Emirati Arabi Uniti nella sostenibilità ambientale e nei cambiamenti climatici, nonché gli obiettivi futuri in linea con i "Principi degli anni '50".

Il Ministero esaminerà le procedure efficienti e le iniziative ambiziose per sostenere la marcia del paese verso la leadership globale nella sostenibilità e nei cambiamenti climatici per raggiungere il Centenario degli Emirati Arabi Uniti 2071.

Il Ministero evidenzierà gli sforzi e l'impegno degli Emirati Arabi Uniti nei confronti del lavoro sul clima e le iniziative, le strategie e le politiche sui cambiamenti climatici, in particolare la neutralità del carbonio entro il 2050.

Inoltre, il ministero esaminerà la roadmap dell'idrogeno del paese e la Strategia energetica 2050 degli Emirati Arabi Uniti, che è considerata la prima strategia energetica unificata nel paese basata su domanda e offerta e mira ad aumentare il contributo dell'energia pulita nel mix energetico totale al 50% entro il 2050 e ridurre l'impronta di carbonio della produzione di energia del 70%.

Sherif Al Olama, Sottosegretario al Ministero dell'Energia e delle Infrastrutture per l'Energia e gli Affari Petroliferi, ha affermato l'importanza di (ADSW) in mezzo all'attenzione globale alla sostenibilità e ai cambiamenti climatici alla luce degli attuali cambiamenti nel mondo, in particolare perché il lavoro sul clima è uno dei principali pilastri dello sviluppo sostenibile e della prosperità.

Ha indicato i chiari risultati degli Emirati Arabi Uniti nel cambiamento climatico e nella conservazione dell'ambiente applicando progetti avanzati, le ultime pratiche e la tecnologia sostenibile per creare un mix di fonti energetiche ed equilibrio tra sviluppo sostenibile e ridurre le implicazioni del cambiamento climatico.

Al Olama, ha affermato che questo evento globale è molto importante per il paese a causa del suo ruolo di sostenere gli obiettivi degli Emirati Arabi Uniti e di aprire la strada all'ospitare la Conferenza delle Nazioni Unite sul clima COP28 in linea con i "Principi degli anni '50".

Tradotto da: Mina Samir Fokeh.

http://wam.ae/en/details/1395303011105

WAM/Italian